calendario con data e orologio



i tre gadget sopra


LETTORI FISSI

Net Parade

Migliori Siti

mercoledì 11 dicembre 2019

VECCHIE MEMORIE DI UN VECCHIO BLOG CHE IO CERO

spero che gradiate questo mio semplice pensiero, lo fatto per non dimenticare.


TANTO PER CAMBIARE ARGOMENTO!
Carissimi amici e amiche, penso che pochi di voi sappia che prima di avere un blog personale sono stato per parecchio tempo in un blog multiplo, ieri girovagando nei blog ho trovato il blog  abbandonato ha se stesso, l'ultimo che lo gestiva,
non saprei dove è e se ha un nuovo blog.

Ho voluto estrarre un post che una amica dedica ha me.
Sottostante ci sono qualche commento. 
noterete la data dei vari commenti, compreso il mio.


Da oggi cari amici ho deciso di iniziare a farvi un regalo… uno al giorno… per ognuno di voi… sono pensieri che vorrei dedicarvi alla luce di questo tempo che mi avete permesso di trascorrere insieme… spero apprezzerete!!!
Vorrei iniziare con Tomaso che rappresenta per me il papà, colui che racchiude la saggezza e l’esperienza di una vita… io starei le ore ad ascoltare le tue storie, vorrei assimilare da te quei valori che oggi sembrano persi… vorrei poter incontrare un uomo che potesse amarmi e corteggiarmi con la delicatezza e l’emozione che non sono più del nostro tempo dove tutto sembra troppo a portata di mano e scontato… vorrei che mi consigliassi nei momenti difficili e mi raccontassi quello che i miei occhi non hanno potuto vedere … da come scrivi e dalle foto che vedo mi trasmetti tanta serenità…
Grazie per tutte queste emozioni
Qui sottostante qualche commento dei partecipanti al blog

12 febbraio 2008 21:50
Mi sento onorato, cara Claudia, sapere che ho una figlia virtuale, mi riempie di una gioia inspiegabile, certo cose che tu, con la tua delicatezza, esprimi e riempie i vuoti, quanto vorrei che ci fossero, anche oggi certi principi, che purtroppo come dici tu non esistono più,
la gioventù di oggi, ha trovato tutto fatto, i genitori non hanno pensato ai propri figli, era più importante gli affari, i figli, si sono trovati sbandati, da una parte ho dall'altra, senza valutare quale sia la giusta direzione, e la grande maggioranza rimane ingarbugliata in una aspirale che li porta alla loro rovina, tutto questo che succede e il grande progresso che purtroppo, a trascurato tutto ciò che la nuova generazione voleva, non capitali ma solo affetto , bisognava dedicare più tempo ai nostri figli, se quello che dirò ora sarà sbagliato chiedo scusa, dico che con tutte le lauree, con diplomi, una vita di studi che tanti hanno passato nelle aule negli atenei nessuno ha potuto insegnare la maturità della vita,
si può essere analfabeti ma avere imparato scrutando, ascoltando, conoscendo, altre Culture, non si finisce mai di imparare, questo io considero la maturità della vita,
per finire dirò che questo nessuno te lo insegna, lo devi avere dentro di te, scusatemi se, non tutto riuscirete a capire cosa io mi riferisco, non sono capace di esprimermi come lo vorrei,
un fortissimo abbraccio a tutti/e.
12 febbraio 2008 20:28
sei stato molto chiaro invece, e io sono d'accordo con te, il vuoto che un genitore che lavora crea al proprio figlio è qualcosa di incolmabile che si porterà dentro per tutta la vita... purtroppo oggi a differenza del passato i genitori sono costretti a lavorare entrambi, ma io che sono cresciuta con una mamma casalinga che ha dedicato la sua vita e le sue attenzioni a noi figlie non cambierei per nulla al mondo la mia infanzia!
un bacio
Cari amici,stasera leggendovi mi sento un po frastornato dalla vostra cultura, sicuramente elevata,ideologica e trasformista ,senza tener conto della continuazione democratica espressiva di una civiltà consapevole dell'indirizzo mediatico e dell'interesse comune generazionale e consapevole dovuta, credo con certezza al nostro modo di essere e della libera espressione,vi ringrazio per l'alto profilo della discussione!!
Un bacio a Claudia e una stretta di mano a Tomaso.
12 febbraio 2008 22:23
Cara Claudia,come giustamente dice il nostro Tomaso,l'educazione dei figli avviene prima in casa,quindi sono chiamati in causa i genitori ( a volte un po assenti),poi c'è la scuola.Il discorso è vastissimo,oggi ci sono molte difficoltà,è ancora più difficile fare il mestiere di genitori,c'è un bombardamento di notizie "allettanti" per i più fragili;lì bisognerebbe intervenire,non dare tutto quello che chiedono,fare in modo che sia sempre un premio per i risultati ottenuti a scuola,insegnare che a volte è meglio essere fuori dal gruppo (inteso come schema di vita),se il telefonino non si può comprare,far capire loro i problemi che ci sono,soprattutto se c'è solo uno stipendio in casa.Tutto a suo tempo,lo so,è molto difficile,ma bisogna almeno provarci,dar loro sicurezza,in se stessi,questo è essenziale!
Mi fermo qui...altrimenti scrivo un romanzo ;-) Un bacio
13 febbraio 2008 09:24
Nella speranza che abbiate gradito questo ritorno al vecchio blog
io vi saluto con un  forte abbraccio e un sorriso:) sorridere fa sempre bene!!!
Tomaso

lunedì 9 dicembre 2019

CONTINUO A FARVI VEDERE COME SI SVILUPPA IL PALAZZO

Carissimi eccomi nuovamente con dei aggiornamenti del cantiere comunale

sottostante vi faccio vedere le duo ultima foto fatte il 3 dicembre.


il cerchio rosso soprastante si vede il posto dove arriva al 4° piano l'ascensore 


il cerchio rosso qui indica che il tetto a terrazzo è già incominciato



il video lo fatto il 4 dicembre, iniziava l'imbrunire e era luce scarsa



il video soprastante lo fatto il 5 dicembre, stanno gettando il 4° piano



il video lo ho appena fatto oggi il 6 dicembre, stanno sempre gettando il 4° piano.

ora vi auguro un buon fine settimana, dal vostro sempre amico.

Tomaso

martedì 3 dicembre 2019

ECCO QUALCOSA CHE MI FA RIFLETTERE, IL PASSATO

Carissimi amici e amiche, tanto per cambiare vi faccio vedere il mio 1° post


27 DICEMBRE 2008
Buon giorno amiche e amici, oggi ricorre un anno.
Guardando questa foto mi venne una idea!
Così provai a iniziare per realizzare un blog tutto mio.
Cosi incominciai con buona voglia e ci provai, domani ricorrerà il compleanno del mio caro blog, un anno con prove cercando di migliorare giorno per giorno voi tutti/e mi avete aiutato con la vostra paziente presenza, di questo ringrazio di cuore. Tomaso

28 DICEMBRE 2009 IL PRIMO COMPLEANNO
Questo anno è passato in fretta ho cercato di raccontare quello che avevo nel cuore tutti i miei ricordi, di fatti accaduti, il mio primo post, fu il mio primo capitolo della mia vita.
Oggi se ci penso mi domando come sono riuscito!
le mie scarse risorse che avevo erano molto poche non pensavo che mi bastassero, ora credo che voi tutti/e mi potreste dare questa risposta.
Cosa ne pensate?
Un forte e sincero abbraccio,
Tomaso


SPERO CHE ABBIATE GRADITO QUESTA MIA IDEA.

un caro saluto con il mio forte abbraccio, e l'immancabile sorriso:-)

Tomaso

domenica 1 dicembre 2019

CONTINUA IL MIO INTERESSAMENTO DEL PALAZZO DEL COMUNE

Carissimi continuo ad informarvi come continua la costruzione del Palazzo.

sottostante foto e video che io ogni tanto voglio fare per farveli vedere.

due foto della situazione del giorno 18 novembre

toto sottostante è del 22 novembre si vede bene che cresce



Da questo video si capisce un po di più



il video sottostante è del 27 novembre si nota molto che cresce in fretta.


sottostante l'ultima foto del 27 novembre pomeriggio


Carissimi tutti vi voglio augurare una buona domenica con un inizio di dicembre, sperando che continui a essere buono,

Un forte e sentito abbraccio dal vostro sempre amico.

Tomaso

venerdì 29 novembre 2019

ANCHE QUEST'ANNO LE BANCARELLE A NATALE CI SONO

Carissimi amici e amiche, come ogni anno vi faccio vedere le bancarelle di Bülach

ieri sera sono uscito per fare un paio di foto, e un piccolo video per un ricordo.








 con la scarsa luce non sono venute bene tutte le foto



Non poteva mancare il presepe in miniatura


Spero che vi siano piaciuto vedere il nostro piccolo Natale di Bülach.

Vi lascio augurandovi un buon fine settimana, dal vostro sempre amico.

Tomaso

martedì 26 novembre 2019

IL CANTIERE CONTINUA SI STANNO PREPARANDO IL TERZO PIANO

Tanto per orientarvi che il cantiere continua e il palazzo si nota molto bene



foto del 5 novembre, come si nota stanno montando dei pilastri un acciaio per il 3° piano


Coma si nota nel video il montaggio delle colonne portanti per il 3° piano



Soprastante una foto, fatta oggi il 6 novembre



questo video fatto pure oggi il 6 novembre si capisce che il palazzo cresce.




 come vedete oggi 12 novembre altre due foto, dimostrano che cresce bene




Queste due foto le ho fatte vicino il cantiere, si nota bene la grandezza.

sottostante una foto fatto oggi 22 novembre, come si nota cresce sempre




Vi lascio un caloroso saluto sperando che il tempo rimanga buono per lavorare

Tomaso

venerdì 22 novembre 2019

UN POST MOLTO INTERESSANTE STORIE DI 70 ANNI FA

Carissimi amici e amiche, credo che tutti sapete un po di storia di dove abito,

la settimana scorsa passeggiando a circa un km, da qui ho visto qualcosa

di molto interessante una area recintata di circa 2000 metri, all'interno

parecchi animali tra galline capre e perfino un asino, curiosamente mi avvicinai

chiesi a un uomo che stava ordinando gli animali come mai in mezzo dei tanti condomini

ci fosse questa area, la risposta fu chiara, mi disse che 60-70 anni fa

tutta l'area che era molto grande un centinaia e anche più di ettari erano di un paio

 di contadini, era il periodo della sviluppo di Bülach e le immobiliari

cercavano di comperare tutto per poi costruire i grandi quartieri.

mi disse che lui sono non accettò quelle condizioni, ma volle per lui una casetta

con questa area che per tradizioni i suoi nonno sono sempre vissuti.

Qui sottostante vedete questo piccolo video che io ho fatto, molte galline.




Spero che abbiate piacere di sapere tante cose che per curiosità mi piacciono.

Vi la lascio un mio caloroso saluto augurandovi un buon fine settimana.

Dal vostro sempre affezionato amico del cuore per voi tutti.

Tomaso

sabato 16 novembre 2019

DOMENICA 10 NOVEMBRE, 2° COMMEMORAZIONE A WINTERTHUR

Carissimi tutti il link sottostante è il compiblog della carissima amica Lulù

/http://creattivamentelulu.altervista.org/blog/


Carissimi amici e amiche, per ricordare il 4 novembre domenica 10 novembre

eccoci a Winterthur una cittadina a 20 km da Zurigo di circa 50000 abitanti

sottostante vi farò vedere alcune foto fatte in chiesa alla santo massa

 e poi tutti noi alpini con rispettive mogli a un semplice pranzo nella missione

 Come noterete eravamo in molti ansiosi di entrare in chiesa per la messa





 Entrati in chiesa e il parroco missionario inizia la cerimonia della commemorazione

 eravamo parecchi alpini dei vari gruppi vicinanti che sono venuti 



 pure il presidente della sezione Svizzera ha voluto essere presente per parlare

 Come vedete poi un semplice pranzo offerto dal gruppo di Winterthur
 quest'anno cerano pure anche le loro consorti, è stata una idea geniale



 Anche qui il presidente della sezione Svizzera ci voluto salutare tutti

spero che abbiate gradito questo mio post per ricordare ancora il 4 novembre.

Ora vi lascio il mio caloroso saluto dal vostro affezionato sempre amico 

Tomaso


venerdì 8 novembre 2019

COMMEMORAZIONE DEL 4 NOVEMBRE ECCO CHE SIAMO A DIETIKON

Carissimi amici e amiche come ogni anno si commemora il 4 novembre,

oggi il 3 novembre è stato anticipato di un giorno, il perché il 10 novembre

saremo in un'altra località, per poter fare che tutti gli alpini partecipino.

Ecco qui sottostante qualche foto che io ho potuto fare!!!

 la cerimonia è avvenuta in una chiesa non lontano da Zurigo, a Dietikon



 ecco qui sottostante il gruppetto che eravamo alla commemorazione

Domenica prossima cioè il 10 novembre io sarò a Winterthur

una cittadina del cantone di Zurigo che faranno la commemorazione

tutto questo si fa per poter dare a tutti la possibilità di partecipare.

Ora vi saluto con un forte abbraccio del sempre vostro amico,

 Tomaso