calendario con data e orologio



i tre gadget sopra

LETTORI FISSI

mercoledì 6 aprile 2022

Queste mani

Queste mani hanno lavorato tanto per sopravvivere da adolescente. Hanno aiutato madre, padre, fratelli e sorelle. 

..

Queste mani hanno lavorato tanto per costruire una vita nuova come emigrante in Svizzera.

..

Queste mani hanno lavorato tanto per mantenere una famiglia con due bambini piccoli.

..

Queste mani hanno lavorato tanto per aiutare i figli in adolescenza a imparare a diventare adulti.

..

Queste mani hanno lavorato tanto per avere una vita serena da pensionato.

..

..

Adesso queste mani ci mancano.
Anche se eri già partito per non tornare più, sono contento che ho potuto tenere le tue mani un ultima volta.

..

..

Papà, come volevi, l'anello adesso lo porta il tuo nipote Sandro... ... con grande onore.


Bruno



62 commenti:

  1. sono sicura che quelle mani hanno abbracciato tante volte la sua amata moglie, i figli e tanti amici alpini. Manca a tutti, quelle mani anche se virtualmente hanno abbracciatato anche me che sono così lontana. Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valeria per essere qui. Si, ha anche abbracciato e amato con quelle mani.

      Elimina
  2. Persino dalla foto di queste mani mi sembra di intravedere il largo sorriso di Tomaso.
    Forza Bruno.
    Ti mancherà sempre, è inevitabile. Ma il pensiero degli infiniti momenti felici vissuti al suo fianco, ti aiuterà.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, ogni commento ci aiuta.
      ..
      Si, ricordiamo il suo sorriso.

      Elimina
  3. Mi hanno commossa tantissimo le tue parole Bruno. Sandro saprà essere all'altezza del nonno e saprà portare il suo anello con grande onore ed orgoglio. Abbraccio a tutti voi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pia per il tuo cuore. Ero commosso ach'io quando l'ho scritto.
      Mi sento abbracciato.

      Elimina
  4. Il ricordo sarà sempre presente nelle vostre e nostre menti di un uomo fantastico, che ha dedicato la sua vita alla famiglia, ai suoi cari alla Patria e anche a noi conosciuti tramite il web. Ciao Bruno un abbraccio e un sorriso per tutti voi, Angelo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Angelo ti ringrazio per le tue parole confortanti.
      Il tuo cognome (se è il tuo cognome) mi ricorda sempre ai origini di Papà.

      Elimina
    2. Si è il mio cognome, a proposito hio sempre registrato il numero di papà se è ancora attivo io sono su WhatsApp, ciao e buona serata.

      Elimina
  5. Parole che commuovono, papà vi mancherà sempre , ricordatelo nei momenti felici trascorsi insieme , ne trarrete consolazione. Saluti.

    RispondiElimina
  6. Quelle mani hanno abbracciato il mondo, un mondo senza confini, un mondo che avrebbe voluto pacifico anche se lo era affatto. Un grande abbraccio a tutti quelli che lo ricordano con affetto. A voi prima degli altri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie gattonero
      Tutti noi teniamo il mondo senza confini dentro di noi.

      Elimina
  7. Che belle parole che hai adoperato e mi sembra di vedere il volto di tuo papà, il suo ottimismo che traspariva dalle sue parole, anche nei momenti più bui. Grazie Bruno e forza e coraggio, Tomaso, il tuo papà, sorride a te, a voi e anche a noi.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara sinforosa
      Le tue parole mi toccano. Grazie a te per questo bello messagio.

      Elimina
  8. Belle parole ! Ho avuto onore di conoscere personalmente Tomaso alla festa dei alpini ad Asti, mi è rimasto impresso il suo sorriso, nonostante non stava al top di salute. Sempre solare e ottimista e credo che ha tramandato anche al resto della famiglia. Fattevi forza e coraggio, qui sulla terra siamo stranieri e pellegrini, puntiamo lo sguardo verso la vita eterna dove non c'è più lacrime e dolori. Un grande abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la tua presenza. Si, spero che abbiamo preso di lui! E come dici, continuiamo ad essere pellegrini.

      Elimina
  9. Grazie Bruno per queste parole che ci hai regalato. Mi sembra giusto tenere aperto il blog, lui avrebbe voluto così, sono sicura. Un abbraccio a te e famiglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale per il incoraggiamento.
      Non sono sempre sicuro se per voi follower basta che resta aperto, o se gradite se ogni tanto, come erede del blog, faccio anche un post.

      Elimina
    2. Se vuoi ogni tanto scrivere, credo che faccia piacere a tutti. Un abbraccio.

      Elimina
  10. In queste parole si legge tutto il vostro amore....è un grande peso la perdita di un genitore,ma la Sua presenza e ricordo vivrà per sempre in Voi e un pochino anche in noi, per quei pochi anni, che leggendolo, lo abbiamo conosciuto e amato. Un caro abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giusi per il tuo amore che credo di sentire fin qui.

      Elimina
  11. E grazie a quelle mani i suoi pensieri hanno preso forma in questo diario, rendendoci in qualche modo parte della sua vita.
    Una bella persona, Tomaso. Mi ritengo molto fortunata ad averlo conosciuto di persona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello che l'hai potuto conoscere in persona! Immagino in una delle Adunate degli Alpini.

      Elimina
    2. Sì, esatto! Io abito a Trento e, quando c'è stata l'adunata, Tomaso mi ha avvisato e io l'ho raggiunto in macchina al suo albergo, che si trova fuori città. Così abbiamo potuto chiacchierare in santa pace. E' stato l'unico modo per potersi vedere, perché in centro c'era una fiume di gente e perchè lui durante le sfilate mi pare fosse su una qualche tribuna d'onore o comunque in un punto in cui non potevo proprio arrivare. Ho un bellissimo ricordo di quel giorno. Abbiamo fatto foto e mi ha raccontato della sua vita. Se vai a vedere i post dell'adunata, ne ha pure parlato. A dire il vero pure io o raccontato il nostro incontro, ma al momento il blog è in ristrutturazione, non ci arrivi. Spero di poter ripristinare in fretta.

      Elimina
  12. Un abbraccio a te e a tutta la famiglia.
    È un rispettoso bacio a quelle mani che hanno fatto sempre del bene per tutti.
    Un caro saluto
    Nou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nou ti ringrazio per la tua visita e il contributo gradito.

      Elimina
  13. Lessi, qualche anno fa, il libro scritto da tuo padre. Conosco la sua storia e tutti i sacrifici fatti. L'amore che aveva per la sua famiglia, per sua moglie, i suoi figli. È bellissimo quel che hai scritto sulle sue mani. Rappresenta in pieno quel che era. Sarebbe felice di sapere che l'anello è ora del nipote, che lo porterà con orgoglio e affetto. Un abbraccio e un sorriso per voi tutti e per Danila, moglie amatissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie grazie Mariella, le tue parole mi toccano e commuovono.
      Siete tutti cosi buoni voi seguitori di questo blog.

      Elimina
  14. Quanta forza in quelle mani e quanto amore ...
    Quanto amore anche da te Bruno...
    È così commovente!!!
    Mi rivedo in te ...
    E penso a mio padre ,che se n'è andato ormai da nove anni
    E mi manca
    Come ora manca Tomaso...oh Bruno....
    Scusa , un po di tristezza
    Lui è lì che ci guarda e ci sorride ancora...
    Lo so!!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Marinetta
      Si, tanto amore. Ed è commovente.
      ..
      Il bello è, se noi restiamo in silenzio è pace in noi stessi, senza volere appare un sorriso sul nostro volto.

      Elimina
  15. Queste mani ...mancano tanto anche a noi, anche se abbiamo potuto stringerle solo virtualmente, immaginiamoci a voi...un abbraccio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen per la tua visita e le tue parole.

      Elimina
  16. quelle mani ora abbracciano tutti noi.
    Barbara

    RispondiElimina
  17. Che belle e sentite parole, mani forti ma piene di amore che hanno insegnato tanto a tutti e hanno lasciato un bellissimo segno!!!
    Un forte abbarccio

    RispondiElimina
  18. Salve Bruno, apprendo solo adesso la triste notizia della scomparsa del caro Tomaso. Mi dispiace tantissimo, sarà una grave perdita per la famiglia e per tutta la blogosfera. E' stata una vera fortuna incontrarlo virtualmente, una persona unica e speciale, sempre affettuoso, spontaneo e sorridente, un vero esempio di vita e di ricchezza di insegnamenti preziosi. ...continuerà ad essere sempre vivo nei ricordi come se fosse presente.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fulvia
      La sento la tua sentita compassione.
      Un abbraccio anche a te.

      Elimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  20. È un “bel ricordo”Tomaso. Anche se l’ho conosciuto solo attraverso il blog e il suo libro. Ciao Tommy.

    RispondiElimina
  21. Ciao Bruno , pensavo avessi chiuso il blog . Sono passata ora per curiosità e noto
    che qualche volta scrivi .
    Tomaso è stato per me un grande amico virtuale , dovevamo incontrarci a un raduno
    di Alpini ma mio marito non stava bene e così è saltato tutto . Mi dispiace molto .
    Bellissime le parole che hai scritto sulle sue mani , raccontano la sua vita .
    Non scorderemo Tomaso , era un amico prezioso per tutti noi .
    Tanti saluti e BUONA PASQUA a tutta la famiglia .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Laura
      Grazie per la tua visita. Si il Blog lo tengo aperto, è un bell ricordo da tenere e onorare Tomaso.

      Elimina
  22. Grazie Bruno, bellissime queste parole al tuo amato papà... Tomaso lo porto nel cuore, era sempre tanto amabile e affettuoso, mancherà a tutti noi!

    RispondiElimina
  23. Grazie Bruno per le bellissime parole!
    Tomaso resterà per sempre nei nostri cuori.
    Uomo di grande gentilezza, sempre presente, pronto ad aiutare!
    Un abbraccio stretto a tutti Voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lory per i tuoi pensieri è abbraccio.

      Elimina
  24. Ho letto solo ora che il caro Tomaso ci ha lasciato, mi dispiace...
    Ciao Tomaso voglio ricordarti con un sorriso e un abbraccio

    RispondiElimina
  25. Oggi ho visto in tv un servizio sugli alpini e ho pensato a Tomaso... Un caro saluto a tutti voi

    RispondiElimina
  26. Anch'io volevo salutare il nostro caro alpino. Un bacio lassù...

    RispondiElimina
  27. *era anche un po' nostro. (Scusate l'emozione ha fatto partire il messaggio a metà)
    Comunque, caro Tomaso, anche se sei passato, come dicono gli alpini, ti lascio lo stesso un abbraccio e un sorriso e auguro ai tuoi figli e nipoti di raggiungere e oltrepassare la tua eta con la stessa forza d'animo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 🙂 alla fine la prima parte del messaggio non era partita da sola, ma cancellata... Pazienza. Tanto Tomaso sa cosa avevo scritto..

      Elimina
  28. Bruno... che belle parole...
    ho saputo solo pochissimi giorni fa... sono stata lontana dal blog per un periodo un po' lunghetto, il mio è sempre andato avanti a singhiozzo... ma il nostro caro Amico e alpino Tomaso c'era sempre... sempre sempre presente e sempre con parole attente e amorose... era una persona speciale come speciali siete voi... mi pare di conoscervi per le sue foto e le sue parole importanti e amorevoli per tutti voi...
    vi faccio le mie più sentite condoglianze, anche se in ritardo, ma vi abbraccio da lontano con tutto il cuore... il caro Tomaso vi guarderà da lassù come ha sempre fatto qui... e mancherà tanto anche a noi, il blogger più attento e dolce di tutti... per sempre nei nostri cuori...
    un abbraccio a voi tutti, sinide

    RispondiElimina
  29. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  30. Leggo solo ora della morte di Tomaso. MI dispiace tantissimo. Come tanti di noi Tomaso l'ho conosciuto sul web attraverso i suoi racconti di vita vera, le visite che faceva al mio blog di cucina e soprattutto attraverso i suoi commenti, sempre gentili. Lo ricorderò come lui amava salutare "un forte abbraccio e un sorriso" Molto bella la lettera di suo nipote Sandro. Grazie Bruno se continuerai a tenere aperto il suo blog, sarà davvero un modo bello di ricordarlo. Tomaso riposa in pace. Daniela

    Rispondi

    RispondiElimina
  31. Caro Bruno quelle mani che ti hanno abbracciato e accarezzato non le dimenticherai mai! Ho avuto i brividi a leggere i tuoi pensieri, mi ricordano mio padre. Ti abbraccio forte e saluto il caro Tomaso con affetto

    RispondiElimina
  32. E' come se fosse mancato a noi blogger uno di famiglia, un grande saluto a Te amico Tomaso che ci guardi da lassù su una stella.

    RispondiElimina
  33. Come se tu potessi ancora leggermi...mi dispiace che te ne sei andato ti ho sempre sentito come il nonno che non ho mai avuto, ho sempre ammirato la tua forza, il meraviglioso rapporto con tua moglie. Ho adorato i tuoi racconti ...mi sono rattristata quando ei stato ricoverato, eri solo ti sentivi triste ma ti facevi lo stesso coraggio..sei stato un uomo speciale e conoscerti anche solo attraverso il web è stato un grande onore. Che tu possa riposare in pace e che gli angeli ti tengano dolce compagnia. Un ultimo abbraccio dalla tua Alice

    RispondiElimina
  34. Solo ora vengo a sapere che Tomaso non c'è più. Ero passata a salutarlo, come facevo sempre in passato. Ora non riesco a trovare le parole. Sto solo piangendo.

    RispondiElimina
  35. Solo ora ho letto della scomparsa di Tomaso, mi dispiace tanto, la sua presenza sul web non passava inosservata, i suoi commenti ai post erano sempre puntuali, pacati, pieni di forza d'animo e di esperinze di vita. Un abbraccio infinito.

    RispondiElimina
  36. Scopro solo adesso la notizia.
    Ciao Tomaso, ovunque tu sia ❤

    RispondiElimina

Benvenuti qui cari amici e amiche, se poi volete lasciare anche solo un saluto, sarà sempre molto gradito. vi ringrazio con un sorriso:-)