calendario con data e orologio



Net-Parade

Migliori Siti

LETTORI FISSI

giovedì 16 febbraio 2012

QUANDO SAN REMO ERA SAN REMO

Carissimi amici e amiche non ce lo fatta a tacere vedendo che pure quest'anno arrivano come sempre le grandi polemiche,
io ho vissuto i primi anni di San Remo! quelli si! erano i veri festival della canzone italiana, San Remo era denominato anche il festival dei fiori, quante case sono cambiate...
Buona serata a tutti cari amici e amiche.

     Tomaso




101 commenti:

  1. Caro Tomaso,
    quando San Remo era San Remo,
    io e te non eravamo due vecchi brontoloni! ^_^

    RispondiElimina
  2. Noi eravamo felici di vedere e sentire nuove creazioni i cantanti era una pure espressione di vita e non di gridi e la musica era veramente melodia.
    Spero che gli amici e le amiche mi perdonino se sono un brontolone.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Hai fatto uno scoop, soprattutto con "Grazie dei fiori"! Dico sul serio. Non so se l'ho già scritto altre volte, a me rimangono i ricordi dei racconti di chi incontrava in piena notte (io ero ancora piccolo per fare il nottambulo!) nei bar della Riviera i cantanti dell'epoca, anche gli stranieri, affabili e gentili, senza guardie del corpo al seguito. Altri tempi, no?

    RispondiElimina
  4. Detto bene caro Adriano, io ricordo l'inizio di San Remo 1951 ci si attaccava alla radio per gustare le nuove canzoni.
    ho voluto ricordare Nilla Pizzi che aveva vinto il primo festival e Gigliola Cinguetti l'unica che vinse il festival Europeo della canzone.
    Erano veramente altri tempi!
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. ciao Tomaso il guardiano ha sempre voglia di scherzare
    ma da una parte ha razione
    in quei festival non avevamo la televisione e si andava in bicicletta
    ciao buona serata
    Tiziano.

    RispondiElimina
  6. Ormai è solo una ontinua ricerca per avere gli ascolti più alti...se ne fregano della buona musica, l'importante è fare spettacolo (spesso di cattivo gusto!)

    RispondiElimina
  7. Ben detto caro Tiziano erano altri tempi, ma se bene rammento eravamo contenti, ciao fratello.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. Io non ho resistito di fare questo post se anche sarò stato un vecchio brontolone, cara Claudia spero che mi capite cosa intendo dire.
    Buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  9. Quando ero piccola non avevamo la tv, così ascoltavo le canzoni a letto con la radiolina accesa e mi dovevo immaginare i cantanti in base alla voce. Però era tutto più vero.
    Ciao ciao. Ros

    RispondiElimina
  10. Hai ragione Tomaso, erano proprio altri tempi!
    Ancora non erano cominciate le polemiche di ogni genere che accompagnano immancabilmente il festival.

    RispondiElimina
  11. Cara Ros eravamo più felici senza tanto gradare, le emozioni le avevamo anche allora, oggi parlano di tutto e di niente nello stesso tempo, sarà perché sono un tradizionalista ma mi sento come un pesce fuori dell'acqua.
    Buona notte cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  12. Creda cara Ambra che sia veramente come dici tu, erano altri tempi.
    Però mi dispiace molto sentire ogni anno i stessi problemi, i nuovi cantanti mi pare che non sono abbastanza osservati, questa è la mia opinione, forse sbagliata.
    Buona notte cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  13. Caro Tomaso, condivido il tuo rimpianto di quando Sanremo era Sanremo, cioè il Festival della canzone italiana e non un calderone dove ci infilano di tutto e di più e le canzoni sembrano essere solo un corollario marginale.

    RispondiElimina
  14. ero troppo piccola per i primi Festival, ma Gigliola l'ho vista e sentita e all'epoca il Festival era un'occasione per sentire belle canzoni e poi vuoi mettere le cantanti in abito da sera e i cantanti in smoking? Era davvero un'altro spettacolo.
    A parte che tanti anni che mi rifiuto di vederlo.
    ciao e non sei affatto un brontolone, anzi...

    RispondiElimina
  15. Anche io ho amato quel "vecchio Sanremo"
    stasera però sto sentendo una bella musica...con gli ospiti stranieri...ma questa non è gara.
    Ciao Tomaso

    RispondiElimina
  16. Personalmente non lo seguo ma da quello che mi ha riferito mia mamma e che ho sentito ai tg e vari programmi non è più il tanto atteso spettacolo canoro

    RispondiElimina
  17. Hai proprio ragione Tomaso, sono diversi anni ormai che ho smesso di guardare il festival. Non ci trovo più gusto! Un abbraccio, buon we

    RispondiElimina
  18. Cara Krilù mi fa piacere sentire che mi hai perfettamente capito.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  19. Cara Carla hai detto bene! questa non è gara!!! il festival della canzone italiana è morto, si è trasformato un un grande spettacolo che alla fine nascono sempre forti critiche! polemiche, e chi ne a più ne metta. Un abbraccio forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
  20. Cara Simona io e mia moglie guardiamo ogni tanto una canzone ma quando vediamo certe cose che non centrano con il festival della canzone italiana cambiamo canale e tutto passa ma non posso dimenticare che cosa era il festiva di una volta.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  21. Cara Adriana immagino che tu non avrai visto i primi festival di San Remo ma mi piace sentire che Gigliola Cinguetti è l'unica che aveva vinto il festiva Europeo con la bella canzone, NON HO L'ETÀ.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  22. Erano altri tempi cara Federica, ci si attaccava alla TV e non si perdeva una canzone, ricordo che si aspettava sempre con ansia l'inizio.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  23. IO allora non c'ero ancora forse oppure se c'ero ero piccolissima....ma posso dire a viva voce che questo Sanremo e' di uno squallore allucinante....un po' per tutto,mi sembrano che prendono in giro tutto e tutti dimenticando quale sia il vero senso della trasmissione....lo so benissimo caro nonnetto che viviamo in una societa' dove tutto passa in secondo piano e solo il dio Denaro a dettare leggi....e il risultato non puo' essre squallido.....I vostri tempi si che c'era il Festival si viveva nel rispetto oggi invece chi e' rispettoso viene quasi deriso!!!!!!Cioa caro tom buon we e ovviamente sempre buona vita raffaella!

    RispondiElimina
  24. Grazie cara Raffaella del tuo sostegno di ciò che ho detto è veramente una squallido festival.
    Tomaso

    RispondiElimina
  25. Altri tempi caro Tommaso, quello era davvero il festival della canzone italiana!! buona giornata a Te

    RispondiElimina
  26. Sono contento che tu cara Modna mi abbia capito perfettamente.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  27. io non l'ho mai visto San Remo,forse sarò tra le poche....
    Quando ero a casa con i miei,mio padre era il padrone della TV e si vedeva quello che voleva lui.Quando sono andata via di casa,non ne ho sentito la necessità e neanche la curiosità di guardarlo.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  28. Cara Lucia una volta era un spettacolo molto guardata, oggi ci sono solo contestazione e litigi.
    Ciao cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  29. Ogni anno che passa è sempre più una delusione...ma dove sono le belle canzoni che rimanevano impresse subito nella mente?...dove sono i fiori che ornavano il palco?...dove...dove...ma...
    Un'abbraccio Clara

    RispondiElimina
  30. Cara Clara è vero il festival parla di tante cose ma la ragione che sarebbe da parlare cioè la canzone italiana si può dire che è scomparsa.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  31. Caro Tomaso ho riascoltato con piacere le due canzoni che hai proposto ! altri tempi davvero, non sei tu ad essere brontolone, hai perfettamente ragione:))) un bacio

    RispondiElimina
  32. Cara Viola quella è musica melodiosa accompagnata da una voce veramente bella che è un piacere ascoltare.
    Buona giornata cara amica:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  33. ciao Tomaso sono d'accordo con te, adesso san remo e' diventato 'na schifezza, una volta era un evento da non perdere, partecipavano tante grandi voci, come nilla pizza, grazie dei video, sempre bellissimi, mi ricordo bobby solo con la sua lacrima sul viso, ero piccola, ma mi sembrava chissa' cosa, ciao grazie a presto rosa buon week end.))

    RispondiElimina
  34. Io non ho vissuto quegli anni, ma dai video si capisce bene che allora la musica era migliore... e non solo quella!

    RispondiElimina
  35. Credo Tu abbia ragione, ormai San Remo è diventato un palcoscenico propagandistico per alimentare il gossip e basta, la canzone è solo un pretesto.
    Ciao Tomaso, buon weekend.

    RispondiElimina
  36. È vero cara Rosa una volta l'evento di san remo si aspettava mesi prima e le nuove canzoni se sentiva canticchiare da tutti, era veramente un'altro mondo, oggi almeno facesse ridere! invece e semplicemente una vergogna, ciao un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  37. Caro Adamus hai ragione basta leggere i giornali i giornali per vedere le critiche e tanto altro del festival di San Remo è finito.
    Buona giornata.
    Tomaso

    RispondiElimina
  38. Cara Adriana il festiva Di San Remo era atteso da tutti e tutti seguivano con attenzione le nuove canzoni per poi cantecchiare e fischiarle.
    Buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  39. io non lo guardo mai...sarà perché fanno più notizia gli scandali che le canzoni!
    Baci Baci

    RispondiElimina
  40. Cara Elena, una volta San Remo faceva veramente un piacere ascoltare le nuove canzoni, oggi non è più così sono solo spettacoli indecenti cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  41. Il festival ha perso molto del suo fascino.
    Salutoni a presto.

    RispondiElimina
  42. Penso caro Cavaliere che non torneranno più quelle serate che teneva tutti davanti alla TV.
    Ciao e buona serata.
    Tomaso

    RispondiElimina
  43. Ciao
    oggi si da meno importanza alla musica. Dovrebbero mettere in risalto di più le canzoni, la musica. Ascoltate alla radio le canzoni sembrano più belle.
    Devo dire che certe canzoni di San Remo mi piacciono.

    RispondiElimina
  44. Grazieee Tomaso... quanti bei ricordi mi hai suscitato!!!

    RispondiElimina
  45. Si cara Robby le canzoni vanno ascoltate con la musica solo così si potrà ascoltarle con attenzione e si potranno valutare, ma quando fanno arrivare al festival non per cantare ma per portare polemiche, tutto questo mette in secondo posto ciò che deve assolutamente essere protagonista, cioè la canzone italiana,io rimpiango molto i vecchi festival. un abbraccio cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  46. Cara NannAnna immagino che anche tu ricorderai quei bellissimi festival dove la canzone italiana era la principale protagonista, e non le grandi stupidaggini del molleggiato.
    Buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  47. Ho dei ricordi del vecchio Sanremo...era decisamente tutt'altra cosa...era il festival della canzone nel senso vero del termine...ora...beh, son anni che nn lo guardo...
    Cinzia

    RispondiElimina
  48. Hai detto bene cara Cinzia, era il vero festival della canzone italiana dove nascevano le più belle canzoni che poi venivano cantate e fischiettate da molti!!!
    Oggi quel festival è già da parecchi anni che è morto!!!
    Buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  49. Oggi... Amico caro, è tutta un'altra storia.
    Molta apparenza, nessuna sostanza... e poi basta un niente per far tanto rumore.
    Un abbraccio,
    Mary

    RispondiElimina
  50. Grazie cara Mary delle visita e del tuo parere, san remo non è più san remo di una volta.
    Scusa se entro in un argomento della verifica parola, vorrei sapere se sai che si può levare.
    Mi dispiace io non farò più commenti dove trovo questa fastidiosa parola da decifrare.
    Buona domenica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  51. Caro Tomaso, sono d'accordo con te.
    Io ero ragazzina all'epoca di "non ho l'età", canzone tanto tenera.

    Anche a me mancano i fiori che sporgevano abbondanti dal palco, e sopra il palco che musica e che voci...

    Buona domenica con un abbraccio.

    RispondiElimina
  52. Cara Gianna San Remo era un'altra cosa quando dal palco si vedevano i fiori, difatti lo chiamavano anche il festiva dei fiori, cose del passato, peccato ma ora è così.
    Un abbraccio forte forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
  53. almeno chi vinceva sapeva cantare, ti dava una forte carica di emozioni ora sgomenta

    RispondiElimina
  54. Caro zio Tomaso,
    quando San Remo era San Remo tutto era migliore!!
    Buon fine settimana!!

    Baciotti by Pixia!!

    RispondiElimina
  55. Caro Carmine sono passati quei tempi che era un piacere sentire le nuove canzoni... Buona domenica amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  56. Cara nipote oggi tutto è cambiato per fino il modo di cantare. ciao e buona domenica cara Pixia.
    Zio Tomaso

    RispondiElimina
  57. Ora che sabato ü quasi passato io ti auguro buona domenica cara Lucia.
    Tomaso

    RispondiElimina
  58. Caro Tomaso
    ricordo quando ero ragazzina che aspettavo questo festival per vedere i miei cantanti ed i miei complessi preferiti.Era veramente entusiasmante e riusciva a tenere unita la famiglia attorno alla televisione.
    Ormai chi lo vede più!
    per me non ha più senso di esistere ed anzi in un periodo di crisi come questo si potrebbe fare a meno di buttare via tanti soldi ...tanto lo paghiamo noi il canone,no?
    un abbraccio
    Lella

    RispondiElimina
  59. Tomaso hai perfettamente ragione. Ora il festival di Sanremo è inguardabile. Ha ragione Pixia nel dire che quando San Remo era San Remo tutto era migliore!
    Fra l'altro non hanno neppure messo i fiori della riviera, che sono sempre stati una bellezza tutta italiana.
    Li usano a Vienna per il concerto del primo dell'anno e in Italia, no!
    Grazie e un abbraccio,
    Lara

    RispondiElimina
  60. Cara Lella sono ricordi che purtroppo non tornano più, il festival di San remo che c è oggi non è che l'ombra di quanto era il festiva dove con tanta passione si aspettava che iniziasse , poi restavamo attaccati alla radio ore per sentire le belle canzoni che il giorno dopo si canticchiava.
    Buona domenica cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  61. Cara Lara purtroppo non si può far nulla per cambiare, sono che per chi a vissuto l'epoca che il festival della canzone italiana e soppranominato festival dei fiori,ora non è rimasto niente solo amarezza nel costatare che è morto.
    Buona domenica cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  62. Ciao Tomaso
    la tua nostalgia per i tempi in cui tutto era diverso è bella
    il mondo con il San Remo dentro è molto cambiato
    giovane e romantica è rimasta la tua anima
    Un abbraccio grande, buona serata e buona domenica.

    RispondiElimina
  63. Cara Gabriela hai detto bene forse sono un romantico io sognavo quando ascoltavo le canzoni da san remo, il giorno dopo le sentivi canticchiare per le strade, era veramente un'altra epoca, oggi non esiste più la vera canzone italiana nianche l'ombra di tutto questo.
    Buona domenica cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  64. ciao..che belli questi video..
    a me piaceva Gigliola Cinquetti...mi fa pensare a quando ero bambina al mare del mio paese Rosolina Mare nel Veneto e sentivo le mani dei miei genitori che mi tenevano e mio fratello che raccontava storie fantastiche...
    ciao...luigina

    RispondiElimina
  65. É vero cara Luigina questi vecchi video ci portano indietro nel tempo e ricordiamo dei tempi passati.
    Mi a fatto piacere veramente sentirti felice, ricordo quella giovane ragazza all'acqua e sapone: Gigliola Cinquetti quando aveva vinto il festival europeo della canzone ed é stato l'unico vinto dall'Italia.
    Ciao e buona domenica cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  66. Caro Tomaso prima mi piaceva ,ma è da tanto che non lo vedo più!
    Buona domenica !

    RispondiElimina
  67. Come ti capisco cara Anna non sei la sola, io quando sono alla TV ogni tanto do una sguardo solo per orientarmi, quando il canale che guardo fa un po' di reclame.
    Buona domenica cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  68. Siamo ormai diventati tutti lodatori del tempo passato. Brutto segno, caro Tomaso! Vuol dire che gli anni ci stanno togliendo le gioie del presente e ci fanno ricordare quelle trascorse!:-((

    RispondiElimina
  69. Caro Pino devo amettere che hai ragione dobbiamo godere anche il presente guardando i lati buoni. Grazie del suggirimento.
    Tomaso

    RispondiElimina
  70. Ti auguro una serena domenica anche a te.

    RispondiElimina
  71. Ciao Tomaso,
    grazie davvero per le tue costanti visite al mio blog e per i bei commenti che mi fanno sempre molto piacere. Leggo sempre volentieri i tuoi racconti e, a volte, mi sembra di risentire mio nonno quando ci narrava della sua giovinezza...
    Un abbraccio e buona serata,
    Sara

    RispondiElimina
  72. Grazie della visita tanto gradita, Cavaliere.
    Tomaso

    RispondiElimina
  73. Cara Sara se tuo nonno ti racconta delle storie della suo giovinezza e dei ricordi di un tempo, se anche qualche volta ripete le stesse cose cerca di perdonarlo, noi anziani dopo una certa età riviviamo quei tempi come fossero stati ieri.
    Grazie della tua gradita visita.
    Tomaso

    RispondiElimina
  74. quante belle canzoni di sanremo sono passate alla storia... dubito di quelle di quest'ultima edizione. Che ne pensi Tomaso?

    ciao un caro abbraccio

    RispondiElimina
  75. Cara Rita è forse presto per risponderti, ascoltavo oggi le canzoni che hanno vinto non direi così in fredda che non sono belle, a me personalmente non mi dispiace, che a creato tanto scompiglio per me è stato qualcosa che non apparteneva al festival della canzone italiana.
    Forse mi sbaglio io ma è il mio semplice parere. ciao e buona serata.
    Tomaso

    RispondiElimina
  76. Hai ragione caro Tomaso! Ti lascio un carissimo saluto!

    Quando tutti i giorni diventano uguali è perché non ci si accorge più delle cose belle che accadono nella
    vita ogni qualvolta il sole attraversa il cielo.

    Paulo Coelho – da L’Alchimista

    RispondiElimina
  77. Hai ragione anche tu cara Mirta, per siamo alle code belle del passato, ma non bisogna dimenticare il presente che ogni giorno che ci alziamo vediamo la luce che il buon Dio ci ha donato, un Abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  78. cos'è San Remo?
    mai visto!

    buona settimana Tomaso!^_^

    RispondiElimina
  79. Buona settimana anche a te Giusy.
    Tomaso

    RispondiElimina
  80. Caro Tomaso io non lo seguo più da anni ormai.Preferisco un buon libro!!!
    un abbraccio forte forte e buiona settimana e grazie per esserci sempre.
    Pinuccia

    RispondiElimina
  81. Cara Modna, buona settimana anche a te, e spero che il tempo migliore.
    Tomaso

    RispondiElimina
  82. Sai cara Pinuccia, San Remo per me è un bellissimo ricordo, quando hai 20 anni segui le canzoni che poi ti accompagnano per tuttala vita,
    ora che è passato L'ultimo le canzoni non sembrano male solo che è stato il fuori canzoni che non ci voleva... sono semplicemente pareri personali, buona settimana amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  83. ciao carissimo Tomaso
    finalmente San Remo è finito....per il momento siamo al sicuro!
    Lu

    RispondiElimina
  84. Cara Lucia, sai che oggi ho ascoltato le tre vincitrici di San Remo, non è male mi piacciono abbastanza, quel nervosismo che aveva creato causa gli organizzatori del festival, loro hanno sbagliato al festival debbono andare per cantare le belle nuove canzoni.
    Questo è il mio punto di vista.
    Ciao con un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  85. Non vedo molto la TV, anzi quasi nulla, però mi sono sorbito tutta la finale perchè la mia signora voleva vederla con me. Sono rimasto un po' traumatizzato, ma c'è di peggio.
    Buonanotte :-)

    RispondiElimina
  86. Caro Mark, sono d'accordo di questo, se togli, quei interventi fuori posto, può andare, ieri sera non ho visto molto ma ho ascoltato oggi le tre che anno vinto, direi che possono andare.
    Buona notte caro amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  87. Caro Tomaso sono d'accordo con te. Io il Festival non lo guardo da un pò di anni!
    Un abbraccio!
    Miky

    RispondiElimina
  88. Devo essere sincero cara Miky io il festival mi piaceva molto seguirlo, sai il tempo non mi manca, sono quei ospiti che chiamano che rovina il clima delle nuovo canzoni, sono curioso se quest'anno lo abbiano chiaramente capito gli organizzatori.
    Spero che per l'anno prossimo non si siano già dimenticati delle grandi polemiche suscitate.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  89. Ciao Tomaso, io ho notato una grande mancanza a San Remo: i fiori.
    Negli anni passati questa manifestazione canora era denominata, non a caso, Festival dei Fiori, ed era una gioia per gli occhi ammirare il palco impreziosito da tante belle e colorate infiorescenze.

    RispondiElimina
  90. Cara Tizyana è la cosa che è sempre mancata negli ultimi anni, e pensare che all'inizio lo chiamavano il festival anche dei fiori.
    Una cosa si è pure aggiunto che non è rimasto molto del festival della canzone italiana.
    Le polemiche sono sempre in prima pagina. Buona giornata amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  91. Cara Tizyana sono appena stato dal tuo blog, ho notato che hai sempre la noiosa verifica parola.
    MI dispiace ma commentare mi è quasi impossibile per ciò ci rinuncio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  92. Oggi cara Modna abbiamo un bel sole, spero che pure da te ci sia.
    Buona giornata anche a te.
    Tomaso

    RispondiElimina
  93. Grazie cara Rosy della tua gradita visita, un abbraccio forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
  94. Ciao caro Tomaso passo per un saluto...a risentirci presto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  95. Grazie cara Francesca della tua sempre gradita visita.
    Un abbraccio forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
  96. Altri tempi amico mio, quando la corruzione non aveva ancora intaccato il mondo dello spettacolo.
    Hai pienamente ragione, ed e' ormai da tempo che non lo seguo piu', rimango con i miei bellissimi e vecchi ricordi.
    Mandi

    RispondiElimina
  97. Cara Rosetta bisogna accettare tante cose se anche non ci piacciono per non isolarci in noi stessi.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina

Benvenuti qui cari amici e amiche, se poi volete lasciare anche solo un saluto, sarà sempre molto gradito.