calendario con data e orologio



i tre gadget sopra


LETTORI FISSI

Net Parade

Migliori Siti

lunedì 31 dicembre 2018

STA PER ARRIVARE IL FINE D'ANNO E POI CI SARÀ IL 1° GIORNO

Carissimi amici e amiche, oggi ho voluto scegliere cosa era per me

il primo giorno dell'anno, ritorno indietro nella mia gioventù quando ero un garzone.
Sembra una cosa incredibile per questo la ho voluto ripubblicare.
Spero che la bella storia di un tempo vi sia piaciuta.
Tomaso

UN RICORDO DEL PRIMO GIORNO DELL’ANNO DEL PASSATO

Ritornando al primo dell’anno, mi è venuto in mente di raccontarvi ciò che accadeva a me la mattina del primo giorno.
Ritorniamo indietro nel tempo, negli anni 1945-46-47 io facevo il garzone in un panificio, in quel tempo non conoscevamo feste il panificio rimaneva chiuso 3 volte all’anno, cioè natale pasqua e il primo dell’anno, alla mattina del primo gennaio verso le 10.00 andavo alla Santa messa, la chiesa si trovava circa un Km. Da dove abitavo passando davanti alle abitazione ero chiamato per farmi gli auguri  e mi offrivano un bicchierino di grappa era l’unico alcool che conoscevo   quando arrivavo in chiesa per fortuna mi mettevo in ginocchio sul banco così ero sicuro che non sarei caduto!
Ero senza accorgermi sbronzo,
Quando ci penso ancora oggi rido da solo!!! Immaginate casa sarebbe successo quando la messa sarebbe finita come avrei potuto camminare essendo ubriaco di grappa, finita la messa rimanevo attaccata al banco, ero consapevole che se cercavo di muovermi sarei caduto, tutto mi girava intorno io rimanevo li fino quando non mi sentivo in grado di camminare, era ogni anno la stessa cosa
Credetemi non è una cosa inventata ma mi era successa a me, nessuno si chiedeva il perché poi venni sapere che pensavano che pregassi, il perché non andavo mai a messa io lavoravo sempre tutte le feste .
Il passato mi a dato tanto da imparare che ancora oggi mi bevo mezzo bicchiere di vino solo quando mangio di grappa la metto nel caffè per sentire un buon odore.  Mai più grappa pura.
Ecco perché io faccio spesso dei paragono con i giovani di oggi... Eravamo poveri ma sapevamo meglio sorridere alla vita! Oggi molti non sanno cosa vogliono per questo non sanno essere felici.
Chiedo scusa se il mio scritto non sarà chiaro da capire... Erano veramente altri tempi.
Tomaso 
Ecco finito di raccontare il passato di uno che ne ha vissute molte storie come questa.
Ora vi saluto augurando a tutti un buon anno 2019 che ci porti tanta tranquillità.

Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

68 commenti:

  1. Ciao Tomaso, tanti cari auguri, sereno anno nuovo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Carme, anche a e tanti e tanti auguri, di un anno migliore.
      Ciao e rinnovo il buon anno con tutto il mio cuore, e con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  2. Hai capito Tomasino che non rifiuta la grappa offerta.
    Mi hai fatto tanto sorridere con questo ricordo.
    Buon anno a te e a Danila. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Claudia, erano altri tempi, che solo chi lo ha vissuto forse capisce.
      Grazie del buon anno io e la Danila ora siamo felici.
      Ciao e rinnovo il buon anno con tutto il mio cuore, e con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  3. Tomaso mi hai fatto ridere, sembravi nel film "Benvenuti al Sud". Auguro a te e alla tua famiglia un felice e sereno anno nuovo ! Un abbraccio ! Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Andreea, se ti faceva ridere, io quei tempo era tutto normale.
      Sicuro che cose del genere solo nei film lo possono fare, ma io le ho vissute.
      Ciao e rinnovo il buon anno con tutto il mio cuore, e con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  4. Che forte, Tomaso, bellissimo ricordo. Buon anno di cuore a te a tua moglie e a tutti figli e nipoti. Un abbraccio.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Sinforosa, quando lo penso, questo ricordo rido da solo!!!
      Ciao e rinnovo il buon anno con tutto il mio cuore, e con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  5. Caro Tomaso, la tua è una bella testimonianza di un tempo che non c'è più. Ormai le nostre feste sono molto diverse da quelle della tua gioventù dove, forse, c'era più povertà ma le feste erano molto più sentite. Un abbraccio e buon 2019.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mirtillo, detto bene, ma i giovano di oggi non possono capire ciò che ho vissuto.
      Oggi non sanno più come divertirsi senza creare problemi!!! non sonno più sorridere.
      Ciao e rinnovo il buon anno con tutto il mio cuore, e con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  6. Io ti capisco anche perchè la mia età volge più verso la tua. Si eravamo poveri ma ci si accontentava di poco anche perchè non esisteva altro. Oggi i nostri genitori hanno voluto colmarci con quello che loro non hanno avuto e quindi siamo diventati un pò egoisti. Poi la vita a livelli di corsa di oggi non hanno dato più il permesso ai genitori di curarsi dei figli ma, non avendo tempo era meglio accontentarli in tutto per avere pace e tempo per loro stessi. Ora abbiamo di tutto e di pi e dobbiamo essere... diciamo come gli altri e quindi anche se non potremmo qualsiasi mezzo è buono per l'averlo. I valori di un tempo si stanno perdendo, non in tutto e tutti ma se non ci rimbocchiamo le maniche per riprendere i valori perduti andrà sempre peggio. Buon 2019 che sia portatore di salute, felicità e che i desideri possano avverari. Buon Anno a te e cari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Edvige, il tuo commento è chiarissimo di come erano le cose.
      Ho voluto sono portare un paragone come eravamo, solo che eravamo forse più contenti!!!
      Con poco avevamo tutto, la colpa non è di nessuno, erano solo altri tempi.
      Tanti auguri anche a te cara amica, questo è l'ultimo commento che faccio poi chiudo,
      vado passare la serata da mio figlio e li aspetteremo l'anno nuovo 2019, auguri!!!
      Ciao e rinnovo il buon anno 2019 con tutto il mio cuore, e con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  7. Ciao Tomaso,
    il tuo racconto è bellissimo!
    Mio papà è rimasto orfano all'età di 7 anni e mia nonna ha dovuto arrangiarsi come poteva per crescere l'unico figlio da sola, in tempo di guerra: mi ha insegnato ad essere contenta di quello che ho!
    Mio nonno è stato un maresciallo maggiore della divisione Torino, in servizio al servizio informazioni militare, dato per disperso il 16 dicembre 1942 in Russia.
    Ancora auguri di buon anno a te e a tutti i tuoi cari!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Roberta, in quei tempi tutti abbiamo una storia piena di difficoltà.
      Ma la nostra tenacia e volontà abbiamo superato tutti gli ostacoli.
      Ciao e speriamo che il 2019 inizi veramente bene!!!
      Tomaso

      Elimina
  8. Che risate che mi sono fatta! Sei troppo simpatico Tomaso! Sai che anche mio papà da ragazzino ha lavorato presso un panificio? Poi ha fatto il pasticciere e il cuoco tutta la vita, in proprio però. E ancora oggi, a 85 anni, fa il pane in casa.
    Ti faccio tanti auguri di un felice 2019 insieme alla tua bella famiglia.
    Un grande abbraccio,
    Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Rosa, anche oggi quando ci penso io sorrido da solo!!!
      Se tuo papà ha fatto questo lavoro sicuramente mi capisce.
      Ciao e speriamo che il 2019 inizi veramente bene!!!
      Tomaso

      Elimina
  9. Auguri di cuore a te a Danila ed a tutta la tua splendida famiglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Fiore, contraccambio di tutto cuore gli auguri per te e tutti i tuoi cari.
      Ciao e speriamo che il 2019 inizi veramente bene!!!
      Tomaso

      Elimina
  10. Auguro a te e alla tua famiglia uno splendido anno nuovo.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Vincenzo, ora è arrivato, lo accogliamo sorridendo, auguri anche a te caro amico.
      Ciao e speriamo che il 2019 inizi veramente bene, e che ci porti tanta serenità!!!
      Tomaso

      Elimina
  11. Augurissimi per il nuovo anno. Salute e gioie per te e famiglia. Un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Enrico, anche per te un nuovo anno 2019 sereno e felice, a te e famiglia.
      Ciao e che il 2019 porti tanta pace e serenità per tutti, con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  12. Risposte
    1. Buon anno anche a te cara Gianna.
      Ciao e che il 2019 porti tanta pace e serenità per tutti, con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  13. Ciao Tomaso e buon anno!!!
    E' sempre un piacere rileggere "la tua vita" ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Iole, e sempre un piacere sentire le tue parole.
      Ciao e che il 2019 porti tanta pace e serenità per tutti, con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  14. Un bel racconto di vita vissuta. Grazie Tomaso :) e ancora tantissimi cari auguri a te e Danila per il nuovo anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Sara, questi racconti vissuto mi ritornano sempre nelle feste ricorrenti.
      Per questo ogni tanto ve li racconto, sono storie incredibile ma vere!!!
      Ciao e che il 2019 porti tanta pace e serenità per tutti, con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  15. Avrei voluto vederti Tomaso, intanto sorrido insieme a te di questo bel ricordo. Tantissimi auguri a te e a tutta la famiglia, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Carla, pure io sorrido quando ci penso, sembra impossibile ma !è stata realtà.
      Auguri anche alla tua cara famiglia.
      Ciao auguri che il nuovo anno ci porta tanta pace e serenità sempre con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  16. un racconto molto divertente, la grappa la si trovava anche cosi una volta. Auguri di Buon Anno 2019 a te e a tutta la tua bella famiglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Carmine, per me è rimasto troppo forte l'odore della grappa che non bevo mai più da sola
      la metto un goccio nel caffè tanto per il sapore.
      Ciao auguri che il nuovo anno ci porta tanta pace e serenità sempre con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  17. Bellissimo il tuo racconto,bravo Tomaso.
    Grazie per gli auguri e contraccambio di cuore a te e famiglia e tutti gli amici del blog un anno meraviglioso . Ciaooooo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Magda, mi fa piacere che sia stato piaciuto questa mia avventura da giovane.
      Parlando del blog lo voglio curare fino alla fine dei miei giorni, se Dio vorrà.
      Ciao auguri che il nuovo anno ci porta tanta pace e serenità sempre con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  18. Ciao Tomaso, un buon anno nuovo a te e famiglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Marta, benvenuta anche per l'anno nuovo, che auguro anche a te che sia veramente buono!!!
      Ciao e auguri che il nuovo anno ci porti tanta pace e serenità sempre con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  19. Ciao Tomaso carissimo...credo che tu non potessi neppure rifiutare, perché non era bello...che bel ricordo e che avventure! :-)
    Tanti auguri di un buon anno 2019 e un abbraccio a te, Danila e ai tuoi cari.
    Nou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Nou, vedo che tu ai capito bene la situazione, alla fine però succedeva l'imprevisto!!!
      Un grazie dei tuoi graditi auguri che io faccio anche a te e famiglia.
      Ciao e auguri che il nuovo anno ci porti tanta pace e serenità sempre con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  20. Hai fatto sorridere anche me... erano altri tempi! Ciao Tomaso, ti auguro un buon 2019, di cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Lato, dici bene, erano altri tempi, per molti ora incomprensibile ma era così
      Ciao e auguri che il nuovo anno ci porti tanta pace e serenità sempre con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  21. Erano bei tempi con tanti ricordi piacevoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Fernando, è vero, ma eravamo contenti con niente.
      Ciao e buon pomeriggio con un abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  22. Caro Tomaso, e' sempre un piacere rileggere i tuoi simpatici racconti. Ti faccio tantissimi auguri a te e famiglia per un felice e sereno 2019

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Gabry, sono racconti vissuti che mi fanno sorridere sempre quando li penso.Ciao e buon pomeriggio con un abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  23. Passo di qua a trovarla nel Nuovo Anno e fare tanti auguri di gioia e benestare a lei e famiglia. Un caloroso abbraccio,
    Flo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Flo, per me è sempre un piacere la tua visita, e spero che l'anno nuovo porti la pace.
      Ciao sperando che il 2019 sia clemente, buon pomeriggio con un abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  24. Caro Tomaso, auguri di buon Inizio Anno!
    Spero tanto che questo 2019 ti porti tanta salute e felicitia'.
    Ps: e' arrivato il mio pensiero? Non vorrei si fosse perso o lo avessero rubato.
    Un abbraccio
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Roberta, se il tuo pensiero si è perso io lo troverò di sicuro.
      Grazie dei graditi auguri che li tengo stretti al cuore, così ti sarò vicino.
      Ciao e buon pomeriggio con un abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
    2. Tomaso, davvero non ti e' arrivato il mio pacchetto?! E' la prima volta che mi succede con la posta svizzera!
      Adesso sto pensando come fare per rintracciarlo, non ricordo se ho scritto il mittente sul pacchetto.

      Elimina
    3. Cara Roberta, purtroppo non è arrivato, più succedere anche da noi, specialmente durante le feste natalizie che ci sono milioni di pacchi in giro, non preoccuparti per me è come sia arrivato.
      Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  25. Caro Tommaso auguro a te, a tua moglie e a tutta la tua famiglia un nuovo anno pieno di salute e serenità. Perché a parer mio sono le cose più importanti che si possano desiderare.
    Un abbraccio
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Alice, io contraccambio con tutto il cuore i tuoi graditi auguri, con tanta pace e salute!!!
      Ciao e buona serata con un abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  26. Eccomi ,mi ci voleva una risata leggendoti !!! Già ti vedo attaccato al banco
    della chiesa a pregare e chiedere perdono dei tuoi peccati , con i fumi della
    grappa che ti uscivano dal naso e bocca !!! Ah!Ah!
    Io bel Natale , pessimo S.Silvestro e Capodanno . Maledetta influenza che mi ha
    messo KO e a letto. Oggi , forse un po' meglio .
    Buon 2019 a te a e tutta la tua Famiglia . Smack . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Laura, questa storia della mia vita è una fra tante altre, questa mi fa ridere ancora oggi quando ci penso, mi rivedo con il braccio che stringo il traversale del banco per non cadere.
      Mi dispiace per te l'influenza non perdona nessuno, io tutto è andato bene.
      Ciao e buona serata con un abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  27. Auguri di cuore per questo nuovo anno, che porti serenità e salute!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Simona,contraccambio i tuoi graditi auguri, che il nuovo anno sia buono per noi.
      Ciao e buona serata con un abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  28. Carissimo Tomaso, i tuoi racconti mi piacciono tanto e mi fanno sognare. Ho riso anch'io immaginandoti ubriaco di grappa in chiesa.. Altri tempi, sicuramente migliori. Hai ragione quando affermi che i giovani di oggi non sanno più cosa vogliono e sono sempre infelici. Prima bastava poco per esser contenti. Vedo la differenza anche con quello che erano i miei anni di quando ero bambina e quello che c'è oggi: una insoddisfazione generale.
    Un grosso abbraccio e un sereno 2019 a te e tua moglie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carta Natalia, questi sono i ricordi che più mi piacciono,pure a me, poterli raccontare ora,
      ciò vuol dire che ancora ci sono! Se penso come è oggi le generazioni non potranno mai capire come veramente era un tempo, noi eravamo contenti anche se non avevamo niente!!!
      Anche a te auguro un buon 2019 e tutti i tuoi cari.
      Tomaso

      Elimina
  29. Ciao Tomaso hai iniziato bene questo anno? Spero proprio di sì e ti lascio un abbraccio e un 😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Fiore, posso affermare che è stato un buon fine 2018, e un buon inizio del 2019.
      Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  30. Una storia divertente! Allora questo 1° giorno del 2019 sei rimasto sobrio? Ti faccio tantissimi auguri per un 2019 sfavillante!
    Un abbraccio,
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Emanuela, vedo che sei arrivata in tempo per leggere questo strano post.
      Come ai capito fa un po ridere, ma era proprio così, sono cose che oggi non possono succedere!!!
      Questo anno è stato meraviglioso con figli e nipoti!!!
      Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  31. Ben arrivato nell'Anno Nuovo Tomaso.
    Buon 2019 pieno di di Sorrisi ed abbracci e di più serenità possibile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Elfa, lo spero che sia un anno 2019 per tutti che abbai portato tanta pace e serenità.
      Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  32. Ciao Tomaso, apprezzo e ti ammiro per quello che ci racconti.
    Questi sono tempi andati che rimpiango. Oggi tutto è cambiato, non in meglio in peggio a mio parere.
    Un abbraccione e tanti auguri per il nuovo anno
    Rachele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Rakel, purtroppo pure io sono di questo parere, oggi anno tutto e non sanno di averlo!
      Quei passati tempi eravamo più maturi e comprensibili.
      Auguri anche a te e i tuoi cari cara amica.
      Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  33. Una storia molto divertente, immagino che nessuno avrebbe reagito meglio in una simile situazione :P
    Tanti Auguri e buona Epifania!
    Saluti,
    Flo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Flo, la storia è stata piaciuta a tutti, io che la ho vissuta spesso mi fa sorridere.
      Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina

Benvenuti qui cari amici e amiche, se poi volete lasciare anche solo un saluto, sarà sempre molto gradito.