calendario con data e orologio



Net-Parade

Migliori Siti

LETTORI FISSI

giovedì 26 agosto 2010

RIPETO UN MIO VECCHIO POST

Buon giorno carissimi amici e amiche oggi ho fatto una riflessione e considero i miei problemi che siano come una falla nel percorso della vita, sicuramente sono certo che la falla sarà riparata e tomaso continuerà. Qualcuno si ricorderà di un post fatto molto tempo FA. Oggi lo voglio rifare, eccolo.
UN SEMPLICE PENSIERO

Buon giorno amici e amiche questa mattina non riusendo più dormire vi voglio far sentire questo mio semplice pensiero che lo chiamerei "riflessione" LE QUATTRO STAGIONI DELLA VITA È COME UNA GRANDE IMBARCAZIONE. Si parla sempre della terza età! io classificherei anche la quarta età, La vita si è molto allungata negli ultimi anni, io queste quattro, chiamiamole stagioni, le vedo come una grande imbarcazione, fino ai 25 anni l’imbarcazione è perfetta sicura può affrontare tutte le grandi tempeste, nessun ostacolo la ferma, rientra sempre a riva. Da 25 fino a 50 anni l’imbarcazione è ancora perfetta con qualche bella modifica si affronta tutte le difficoltà che si presentano, non teme tempeste ne uragani, In quei anni si sogna molto e si spera di arrivare ad un traguardo tanto sognato, e ritorni a riva. Da 50 fino a 75 anni l’imbarcazione incomincia ad avere problemi, talvolta anche seri, Incominciano ad aprirsi le prime falle. Tu ancora forte e capace le ripari, per rendere sicura la navigazione per ritornare a riva. Dai 75 e oltre….. l’imbarcazione da segni di insicurezza le falle sono sempre più frequenti, La tua tenacia vuol continuare a navigare fai di tutto per riparare quelle falle che purtroppo diventano sempre più frequenti e grandi, stai a galla con molti sforzi, fino a quando una falla non riesci più riparare.

STATE TRANQUILLI TOMASO AVRÀ BISOGNO DI TEMPO PER RIMETTERSI IN FORMA MA DI SICURO RITORNERÀ PIÙ TRANQUILLO NON SO SE CI VORRÀ SETTIMANE OPPURE MESI MA RITORNERÒ


11 commenti:

  1. Ciao Tomaso,che è sta malinconia,non è da te, la barca a 75 è insicura piene di falle poi arriva la falla che non si può riparare,non concordo affatto, la vita riserva a tutte le età gioie e dolori,salute non salute, non è importante non cadere mai ,è importante sapersi rialzare,forza Tomaso che la guarigione arriverà presto ma ci devi credere!!!!!!!!!!
    Un bacio e un abbraccio forte Elettra

    RispondiElimina
  2. Eh, nooo.. Tomaso! Spero proprio che non siano necessari dei mesi per riparare questa falla di cui tu parli... Io sono sicura che tutto passerà al più presto. Un abbraccio. In bocca al lupo!
    erika

    RispondiElimina
  3. E fai che riparare pure sta falla e torna presto da noi!
    Bacio

    RispondiElimina
  4. con un abbraccio di tanti amici, vedrai che la falla si chiuderà e la barca tornerà come nuova!
    Ciao
    Susanna

    RispondiElimina
  5. Su su xaro il mio Tomaso, ti do tempo un mesetto e torni in formissima pronto a ridere e scherzare con tutti noi. Intanto prenditi queste carezza coccolose e un abbraccione grande ^_^

    RispondiElimina
  6. Simpatiche riflessioni, ma ogni età ha i propri pregi ed i propri difetti, l'importante è vivere le esperienze e poterle raccontare.

    Un abbraccio
    Cri

    RispondiElimina
  7. Tomaso forza la falla si sta per chiudere,noi ti aspettiamo,anche con la barca rattoppata,ci manchi.un bacio

    RispondiElimina
  8. Che bel post caro Tomaso, non lo ricordavo!
    Forse quando lo pubblicasti non ti conoscevo ancora.
    Sono convinto che la tua barca sia stata ben costruita, per cui qualunque falla può essere riparata, come ti stiamo augurando tutti!!

    Un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Emmm...che cosa vedo qui?
    no..noo!
    Emmannaggia!....
    Tomaso forza!dai che ti aspettiamo!
    Ti voglio bene Amico mio...tantissimo.
    Ti stringo.

    RispondiElimina
  10. eiii Tomaso...sususususu!
    Noi siamo qui..falla o non falla...fregatene...e torna da noi.
    ciaooooo un abbraccione

    RispondiElimina
  11. amico, io continuo a riparar falle e spero di poter riprendere la navigazione e di raggiungere un porto sicuro.
    Lo stesso auguro a te;lo so che è pesante svegliarsi ogni giorno con una falla da riparare,ma dobbiamo amare la vita e dedicarci con tanta pazienza a rattoppare i buchi.
    Coraggio,non essere giù.Non sei solo su questa barca:è la vita!
    un abbraccio
    Lella

    RispondiElimina

Benvenuti qui cari amici e amiche, se poi volete lasciare anche solo un saluto, sarà sempre molto gradito.