calendario con data e orologio



Net-Parade

Migliori Siti

LETTORI FISSI

mercoledì 26 aprile 2017

ZURIGO BRUCIA L'INVERNO! QUEST'ANNO COME È ANDATO IL FALÒ?

Carissimi amici e amiche, lunedì ho voluto provare a filmare con il cellulare
sullo schermo della TV i momenti interessanti del falò che bruciava l'inverno
a me mi sembra bene riuscito, il cronometro si è fermato su, 
9 minuti e 33 secondi il record è di 5 minuti e 32 secondi del 2003.
immaginate che ci sono stati dei tempi oltre i 20 minuti!!!
Augurandovi a tutti amici e amiche un splendida giornata,
dal vostro sempre affezionato amico, un abbraccio forte.
Tomaso

34 commenti:

  1. Una tradizione particolare.
    Serena giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Vincenzo, con 9 minuti e 33 secondi, dovrebbe essere un anno buono!!!
      Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:-) se anche sta nevicando.
      Tomaso

      Elimina
  2. Buongiorno, non conoscevo questa tradizione!
    Scusami se non sono riuscita a passare prima Auguri in ritardo, un forte abbraccio! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Shane, sono tradizioni che le portano avanti nel tempo, come vedi con una grande partecipazione di tutti i cittadini. Parlando degli auguri, sono sempre bene accettati e se non ai potuto passare prima avrai sicuramente delle ragioni valide!!!
      Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:-) se anche sta nevicando.
      Tomaso

      Elimina
  3. Voglio il falò!!!!!!!! Qui piove e fa freddo....
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Patrizia, questa mattina cera il diluvio pioggia e neve ora è schiarito.
      Lunedì quando è stato acceso il falò era una giornata primaverile, pazzo tempo.
      Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  4. Bello conoscere le tradizioni di altri luoghi. Buona giornata anche a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Natalia, le tradizioni ci insegnano molto di una nazione.
      Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  5. Bella tradizione quella di Zurigo ...... non la conoscevo
    Spero che tu abbia passato delle ottime festività di Pasqua Tomaso
    Buona giornata, continuazione di settimana ottimo fine settimana e migliore mese di maggio in arrivo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Elfa, qui le tradizioni son ancora molto vive nel popolo, e partecipano molto.
      Si posso assicurarti che ho passato molto bene le festività di Pasqua, e pure bel tempo.
      Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  6. Risposte
    1. Caro Maurizio, qui credono molto a queste cose!
      Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  7. Quindi, se ho ben capito, possiamo sperare in una buona Primavera !! Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mirtillo, in teoria sarebbe così!!! Ma i fatti cambia tutto, oggi nevicava e era freddo!!!
      Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  8. Buongiorno!! Ciao Tomaso , un sorriso e un grande abbraccio a te : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Marinetta, il buon giorno si augura sempre anche con questo tempo!!!
      Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:-) se anche il tempo è piovoso.
      Tomaso

      Elimina
  9. Già che ci sono commento anche qui. Non conoscevo questa tradizione di Zurigo ma penso che tutti i falò riscaldino il cuore dei presenti. Ricorda molto quella delle nostre campagne venete e friulane nel giorno dell'Epifania. Ciao ed a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Elio, è una tradizione pura solo della città di Zurigo e come vedi ce una grande folla.
      Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:-) se anche il tempo è piovoso.
      Tomaso

      Elimina
  10. Risposte
    1. Cara Ofelia, la tua visita è molto gradita.
      Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:-) se anche il tempo è piovoso.
      Tomaso

      Elimina
  11. Caro Tomaso, somiglia molto alla "Vampa di S. Giuseppe" del 18 marzo qui a Palermo dove in ogni angolo della città e in ogni quartiere si brucia di tutto in onore a S. Giuseppe, anche se quest'anno ci sono stati molti controlli e non appea si vedevano degli accatastamenti di legname, gli umini della spazzatuta per ordine delle autorità provvedevano a rimuoverle, ma nonostante tutto ci sono state. E' una tradizione destinata a scomparire anche questa, prima era molto organizzata, ricordo a Bagheria, dove lavorvo io c'era tutto un quartiere che si mobilitava per la vampa e c'erano pure le autorità a presenziare come li da voi come ho visto nel filmato, mah tutto passa caro amico Tomaso, meno male che c'è il ricordo, le foto e i filmati a testimoniare queste tradizioni. Ciao un abbraccio ebuona serata, Angelo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Angelo, pure io ricordo quei falò che alle ricorrenza si accendeva, tutti le approfittavano per bruciate delle cose inutili, erano veramente altri tempi.
      So che anche in Italia dove sono nato molte di queste abitudini sono scomparse.
      come dicevo è una festa che è controllata della autorità e ogni anno viene fatta.
      Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:-) se anche il tempo è piovoso.
      Tomaso

      Elimina
  12. Tomaso .
    Come vedo sei pieno di amici che ti lasciano i commenti . Nel mio blog solo tu vieni!!!! Si vede che quello che scrivo non di grande gradimento . A me basti tu .Grazie!!! Buona serata Lina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lina, é vero che ho molti che mi seguono e questo mi fa piacere, sai gli amici vengono se tu li vai a trovare,io il tempo non mi manca e solo cosí Mi tengo sempre chiaro di mente, tu ti basto io e io sino contento nel sentire questo.
      Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  13. Non conoscevo questa tradizione, grazie di aver condiviso il filmato !
    buona serata
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Alice, è una tradizione molto vecchia e i cittadini di Zurigo ci tengono molto.
      Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:-) se anche il tempo è piovoso.
      Tomaso

      Elimina
  14. Son troppo belle queste tradizioni...speriamo che siano di buon auspicio!
    Ho letto che li da te ieri è nevicato...anche qui da me fa freddo cane

    Un bacione,
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Laura, è interessante vedere la partecipazione con dei vecchi costumi d'epoca.
      Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:-) se anche il tempo è piovoso.
      Tomaso

      Elimina
  15. Carissimo Tomaso, sempre interessanti e coinvolgenti i tuoi post, speriamo porti bene per quest'anno!!!
    Per fortuna qui non neve, ma tanta acqua e continua a non essere "giusto" il tempo....
    Un forte abbraccio e buona continuazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Laura, i pronostici sono buoni ma se guardiamo il tempo è tutto negativo!!!
      Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-) se anche continua a piovere.
      Tomaso

      Elimina
  16. Ciao Tomaso, ero convinta di aver commentato questo post invece non vedo il mio commento, di sicuro non sarà andato a buon fine. Ad ogni modo 9 minuti non è male come tempo. Da noi i falò si preparano per San Giuseppe e spesso bruciano per ore e ore. Qui, invece, non esiste tanto controllo e tutti li fanno in maniera autonoma e casereccia, spesso tanta gente balla anche intorno al fuoco. Buon fine settimana un super abbraccio a presto e un sorriso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Audrey, ma è strano non lo ho notato! Parlando del tempo fino che la testa sia caduta con 9 e 32 secondi un buon tempo, si spera una buona stagione.
      La tradizione dei falò e antichissima, io ricordo sia a Epifania e in tante altre occasioni questi falò si vedevano ovunque, poi è venuto il divieto dalla autorità restano soltanto dei casi speciali. Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  17. Caro Tomaso grazie per aver condiviso con noi questa tradizione che non conoscevo
    A Torino durante i festeggiamenti di San Giovanni, patrono della città, si brucia un falò e, secondo dove cade, è considerato propiziatorio per la città
    se vuoi puoi leggere più dettagli qui
    Un abbraccio pieno di sorrisi a te e Danila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Anna, molto interessante il falò di San Giovanni, legato a storia e religione, queste tradizioni non termineranno mai di essere praticate vengono tramandate da generazioni in generazioni. Qui da noi e una tradizione di Zurigo e dei loro artigiani di un tempo, sentita molto forte da tutta la regione e la partecipazione è sorprendente, ci sono tutti!!!
      Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina

Benvenuti qui cari amici e amiche, se poi volete lasciare anche solo un saluto, sarà sempre molto gradito.