calendario con data e orologio



Net-Parade

Migliori Siti

LETTORI FISSI

lunedì 27 agosto 2012

RITORNO CON DEI VIDEO DEL PASSATO

Carissimi amici e amiche credo che ora tutto incomincia ad andare bene, non voglio scrivere solo di cose non belle. 

Incomincio a parlare e pubblicare qualcosa di più bello!!!

Qui sottostante c è un link del mio viaggio delle sorprese, forse non tutti lo avranno letto per capire meglio i spezzoni di video che vi farò vedere piano piano. 

Di quel viaggio era stato fatto un DVD da mio figlio ed aveva messo della musica sottofondo, io ora sto tagliando dei spezzoni per farvi vedere quanto bella è la vita viaggiando. Come vedete questi due video sono i primi, poi cercherò di ricavarne ancora, vi auguro un buon divertimento.
Un forte forte abbraccio a tutti/e.

Il vostro affezionato amico Tomaso 

http://tomaso-passatoepresente.blogspot.ch/2011/03/durante-la-mia-assenza-vi-ho-preparato.html

      È STATO COME UN SOGNO MERAVIGLIOSO



mercoledì 22 agosto 2012

POESIA DA UN VECCHIO AMICO

Carissimi amici e amiche come vedete il peggio è passato e ora incomincio muovermi liberamente, il lungo silenzio mi ha fatto molto riflettere perché siamo fragili alla mia età e in fretta possono arrivare dei veri problemi. 

Ora arriva ancora tanta pazienza la mia gamba dopo 7 settimane immobile E molto ridotta direi stecchita, devo subito iniziare a fare le fisioterapie per fare che i muscoli e le nervature siano tornate normale ma ci vorrà del tempo, io ne ho sopportate tante e sono sicuro che per il 4 ottobre quando faranno nuovamente i raggi speciali mi troveranno in perfetta forma.

Oggi inizio con questo post per farvi vedere il Signor Todero Luciano e signora, entrambi insegnanti in pensione, li ho conosciuti molti anni fa durante le mie vacanze a Sernaglia, amico di famiglia di mio fratello Tiziano con noi piano piano abbiamo avuto il piacere di conoscere questa copia di insegnanti che si prodigavano ad aiutare i figli dei loro amici a superare le difficoltà nella scuola. Lui aveva ed a tuttora l'obbi  di scrivere poesie, poco tempo fa ho scoperto che mi aveva dedicato una poesia, ora sono qui che ve la faccio vedere. Aspetto da voi il vostro parere di come la giudicate.

Questa foto ci ritrae l'anno scorso alla festa del mio compleanno, con lui e la sua signora.

 

Dopo questa festa si interessò del mio blog e lesse tutti i  miei racconti capitolo per capitolo.
Da li nasce la poesia che scrisse a febbraio 2012.

Un forte e sentito abbraccio a tutti/e con affetto.
         Tomaso


Oggi abbiamo conosciuto Tomaso come scrittore:

Tomaso Scarpel che di storie ne ha tante,
per la sua lunga vita da emigrante,
presto partito dal paese natio,
solo fidando in se stesso ed in Dio.
Certo allora la faccenda era seria:
emigrare oppure patir la miseria,
miseria nera ed ancora più truce
se la trovi là dove hai visto la luce
e dove aspettavi degna accoglienza.
Non fu così, lo accolse la partenza
per lidi ignoti per mondi lontani
a fare i lavori più duri e più strani
con il fardello, quello più pesante:
la nostalgia che ogni emigrante
si porta dietro della Patria ingrata.
Ma la vita, in fondo, ebbe fortunata,
dall’amore seguito della fida consorte
Danila che del suo cuore gli aprì le porte,
dai figli circondato con grande affetto
sotto, sia pure lo straniero tetto
collocato a Zurigo, sua città d’azione.
Ed ora scrive, con grande emozione,
la sua vita trascorsa, in terra straniera,
ma con il cuor che sempre anela e spera
di essere ancora di Sernaglia cittadino
da dove lo staccò, funesto destino.
Quando ritorna è grande la festa
che a Lui dintorno gioiosa si manifesta
con i parenti e gli amici più cari:
son bei momenti anche se rari
quando ritorna nel paese natale.
Ma ora in modo davvero eccezionale
alla penna affida le sue belle memorie,
affinché perdute non siano le storie
e le vicende di chi distante
la vita affrontò come emigrante
ed all’etere le affida, sicchè veloce
il mondo tutta la sua gentil voce
udire possa ed avere insegnamento
da chi il cuore sempre contento
ha saputo mantenere in ogni caso.
Per il tuo messaggio, grazie, Scarpel Tomaso!

Con stima e simpatia. Luciano Todero
Col San Martino, 11 febbraio 2012





sabato 18 agosto 2012

È SOLO UN SALUTO

Carissimi tutti! amici e amiche sto contando i giorni per questo vi voglio augurare a tutti un buon fine settimana.

Spero che mercoledì prossimo mi tolgano il fastidioso stivale e che io possa ricominciare a sentirmi libero, un abbraccio a tutti/e.

       Tomaso 

domenica 12 agosto 2012

AUGURO A TUTTI UN BUON FERRAGOSTO

Carissimi amici e amiche vi voglio orientare che la cura per l'acido urico mi fa molto bene e spero che in qualche giorno siano spariti i dolori alle articolazioni e che possa andare tranquillo all'ospedale il giorno 22 agosto.
Vi ringrazio della vostra virtuale presenza che mi aiuta molto a superare questo momento.
Approfitto per farvi gli auguri con tutto il cuore per il ferragosto, queste foto le ho prese dal web, spero che nessuno di voi sia fra quella grande confusione nella spiagge sicuramente non farà bene, un pezzo di buona anguria vi rinfrescherà sicuramente perché li c è il mio cuore.
Un forte abbraccio a tutti/e i vostro affezionato.
                          Tomaso





giovedì 9 agosto 2012

UNA NUOVA SCOPERTA, NON BELLA

carissimi amici e amiche vi voglio fare un caloroso saluto e informarvi che un nuovo problema mi sta rendendo tutto più difficile.
Ci mancava anche l'acido urico che è salito di molto nel sangue, risultato dolori alle articolazioni  specialmente hai polsi che mi rendono quasi impossibile reggermi con le stampelle.
Mi sto curando e spero che per il  22 agosto l'acido urico ritorni normale così potrò essere liberato del fastidioso stivale.
Vi informo che non risponderò a nessun commento perché mi è molto difficile spostarmi.
State tranquilli ce la farò, sono un duro, non è facile che io mi arrenda.
Un abbraccio a tutti con infinito affetto.
Tomaso