calendario con data e orologio



Net-Parade

Migliori Siti

LETTORI FISSI

giovedì 2 febbraio 2012

PER NON DIMENTICARE I PARENTI DELLA DANILA CANADESI

Carissimi amici e amiche credo che dopo avere parlato della famiglia Breda sia giusto che vi presenti i tre fratelli della Danila.

Nel 1955 Lino Breda nato a Falzè di Piave emigro in Canada  fu una decisione molto dolorosa dopo la morte del padre da un infarto la famiglia si sgretolò e tutti presero una strada  lui arrivato in Canada  prima fece il boscaiolo al nord  poi dopo un anno arrivò a Toronto aveva quadagnato abbastanza per rimpatriare ma volle restare per provare a se stesso che il Canada è grande e lui con la sua passione da macellaio imparato da suo padre apri una macelleria e diede il nome Piave, la vita incominciava dare i suoi frutti così chiamò la sua fidanzata e si sposarono due anni dopo.

Intanto la fortuna lo asssesti e dopo una macelleria divennero due, nel 1957 chiamo il fratello Gildo 1923 che subito parti per Toronto la cosa diventò molto importante che presero un grande macello ele diede anche nome Piave, dove ogni settimana macellavano centinaia di capi di bestiame, 2 anni dopo il fratello Mario 1921 lo raggiunse  cosi la ditta Piave diventò un grande macello. con degli  camion frigorifero servivano le tante macellerie di Toronto.

Qui sottostante vedete delle foto che io feci delle visite che abbiamo fatto a Toronto.

Ci vorrebbe un libro per raccontare tutti gli eventi avvenuti in tutti questi anni.

Ora i tre fratelli non ci sono più il destino gli a portati via molto presto, prima Mario poi Gildo, 3 anni or sono anche Lino ci ha lasciato.  

Vorrei essere uno scrittore per scrivere tutti gli avvenimenti avvenuti ma questo per me è troppo grande, scusate.
Tomaso


 Ecco i tre fratelli Breda segnati con la freccia, il piccolo Lino, il medio Gildo, e Mario.















Sottostante la grande metropoli  e la grande torre







78 commenti:

  1. Che bello! Così conosciamo anche l'altro ramo della famiglia!
    Complimenti, foto sempre bellissime!

    RispondiElimina
  2. Sai...quardando le vecchie foto che posti, ieri sera ho aperto un vecchio baule e ho trovato tante vecchie foto, gente che non ricordavo più, mi sono promesso di raccoglierle e poi un giorno le posterò anchio!! una felice giornata a te

    RispondiElimina
  3. Scusa Tomaso, è un po' che non passo di qua, ma non ho molto tempo.
    Davvero dovresti scrivere un libro! Forse non sai che ci sono degli scrittori ( almeno qui ) che scrivono per 7-800 euro, i ricordi che qualcuno gli racconta. Poi si fa un libro.
    Che meraviglia gli aquiloni!
    Buondì
    Cristiana

    RispondiElimina
  4. ciao Tomaso grazie interessante post, bella famiglia complimenti e bellissimo posto, i e' sempre piaciuto il canada, bellissime immagini.
    Sono d'accordo con Cristiana, con tutti i ricordi che hai un libro potresti scriverlo, pensaci, ciao grazie baci rosa a presto, buona giornata.)

    RispondiElimina
  5. che bello che scrivi queste storie passate! è sempre un piacere leggerle!
    Baci baci

    RispondiElimina
  6. Cara Adriana mi fa piacere vedere che ci sei per leggere queste semplice storie dei nostri emigranti che sono sparsi per tutto il mondo.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Cara Modna fai molto bene quelle vecchie foto sono quelle che tengono legato il passato e ci catapulta nel presente, questo è il modo per ricordare il passato.
    Ciao e grazie della visita.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. Cara Cristiana quello che mi dice mi è stato detto tante volte, ma io voglio restare un ignoto emigrante che racconta i suoi ricordi.
    Questo è tutto quello che voglio, mi basta lasciare un ricordo a quelli che mi conoscono, Grazie comunque.
    Tomaso

    RispondiElimina
  9. Cara Roso grazie dei tuoi gradite pensieri, a questo riguardo ho risposto anche alla cara amica Cristiana.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  10. Grazie anche a te cara Elena della tua sempre presenza.
    Tomaso

    RispondiElimina
  11. Mi hai fatto venire voglia di Canada... :)
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  12. Questi giorni sei sommerso nei incontri familiari e nei ricordi Tomaso. E bello e necessario sapere le nostre radici, la storia della nostra famiglia con componenti anche più lontani.
    Ti auguro una buona giornata, un abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Il Canada caro Nicola è un grande stato che ospita molti emigranti oggi sono tutti canadese e sono orgogliosi di esserlo.
    Grazie della visita amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  14. Cara Gabriela la terra di dove sono nato è stata una terra di emigrazione
    penso che non ci sia nessun angolo del mondo deve non trovi dei miei concittadini, grazie di esserci.
    Tomaso

    RispondiElimina
  15. Che esperienza di Vita hai portato qui...
    con foto/documento...
    quando il desiderio di farcela con le proprie forze è forte, nulla ci impedisce di far frutto degli insegnamenti per mettere in pratica quel che si è acquisito nel tempo, e costruire un'azienda e far nascere una Famiglia, anche in un paese che non è Patria nostra...
    grazie Tommaso..
    sereno divenire..
    un Sorriso..
    dandelìon

    RispondiElimina
  16. Un doveroso tributo alla famiglia della tua Danila, bravo Tomaso, sei sempre grande !!!!

    Abbraccio ad entrambi ^_^

    M@ddy

    RispondiElimina
  17. una grande famiglia allargata!
    Buona giornata Tomaso
    lu

    RispondiElimina
  18. avevo visto le foto velocemente stamattina, son tornata per leggere il post e d ho fatto bene

    grandi i 3 fratelli, da un dolore e da una vita difficile hanno saputo trovare la forza di andare avanti e di crescere

    bellissime foto ed anche io ti esorto a mettere nero su bianco i tuoi ricordi

    buona giornata e bacio forte a tua moglie :-)

    RispondiElimina
  19. Bravo Zio....Ben fatto!
    Ecco una Breda canadese ... come dici tu, caro zio, ci siamo inseriti in questa societa' e siamo diventati canadesi. Pero' sappiamo di essere di radici italiane e siamo anche orgogliosi di questo. Abbiamo preso il meglio delle due culture e, si puo' dire, inventato una cultura tutta nuova che funziona per noi.
    Grazie per questo bellissimo memoriale a mio papa' Gildo e i suoi fratelli, miei zii, Lino e Mario...emigranti italiani e pionieri in questo vasto paese...il Canada.
    Un abbraccio......Nadia

    RispondiElimina
  20. Belle storie di vita documentate con splendide foto, caro Tomaso.

    RispondiElimina
  21. Tomaso ma tu sei un uomo tuttofare, complimenti

    RispondiElimina
  22. Cara Dandelion grazie di questo commento, oggi l'Italia terra di immigrazione, ieri terra di emigrazioni, gli italiani hanno fatto tante cose nel mondo che tutti si dovrebbero pensare, è stata una emigrazione dopo la seconda guerra molto grande, poi se pensiamo tutti gli italiani che ancora alla fine dell'ottocento e l'inizio del 1990 migliore di italiani hanno lasciato la propria patria in cerca di una vita migliore.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  23. Detto bene cara Maddy lo ho voluto fare perché è gusto ricordare tutto.
    Un abbraccio forte cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  24. Credo cara Lucia che non ci sia nessun angolo del mondo che l'italiano non ci sia.
    Buona giornata amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  25. Vale carissima non sei la prima che mi abbia detto di mettere nero su bianco, io però questo non lo voglio fare per me è un piacere personale di far conoscere queste storie di vita, credo che i miei nipoti ci ricorderanno cosa abbiamo fatto dal nulla onestamente vivendo nei angoli più remoti del mondo.
    Grazie cara amica della visita.
    Tomaso

    RispondiElimina
  26. Cara Nadia se anche l'inizio è scritto anonimo, io so che sei una carissima nipote, credo che dovresti chiedere a Jordan se ti fa un account, così verrebbe fuori chi è che commenta! esempio! nipoti Breda.
    comunque non è necessario se per te va bene così io sono contento, la zia Danila con il suo iPad 2 quadra tutti i post ed è contenta di vedere quanta gente ci conosce virtualmente.
    Un abbraccio forte a tutti i Breda di Toronto.
    Zio Tomaso

    RispondiElimina
  27. Ciao Ambra è sempre un piacere vederti, un abbraccio forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
  28. Cara Simona devo cercare di ricordare tutte le cose passati così la motivazione rimane sempre forte.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  29. Buona sera caro Tom...che bella storia...per lavoro noi Italiani e non solo ne abbiamo fatti di chilometri.....Grazie per averci presentato l'altro lato della tua famiglia!!!!!Grandi uomini,grandi lavoratori.....buona vita!Raffaella

    RispondiElimina
  30. Cara Raffaella hai detto bene gli italiani hanno dimostrato che con la loro volontà e la loro onestà si sono fatti volere bene in tutte le parti del mondo.
    Buona vita anche a te amica.

    RispondiElimina
  31. Sempre bello passare qui!
    Buona serata caro Tomaso!
    Miky

    RispondiElimina
  32. che bella famiglia e quante avventure, anche importanti e poi criticano gli Italiani, ma vedi come riusciamo a farci apprezzare nel mondo?
    Il camion con la scritta Piave è davvero "mitico".
    Grazie della condivisione, sei straordinario!

    RispondiElimina
  33. Sapevo qualcosa della colonia italiana in Canada. Me ne aveva parlato con cognizione di causa anche un conoscente.

    RispondiElimina
  34. I tuoi racconti e viaggi nel passato mi emozionano sempre :) Un abbraccio Tomaso, buon fine settimana

    RispondiElimina
  35. Ciao caro Tomaso un saluto veloce ti auguro buona giornata.
    Baci

    RispondiElimina
  36. Cara Miky grazie che hai trovato il tempo per passare per il tuo gradito saluto, Buona giornata amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  37. Cara Adriana la vita degli emigranti con tanti problemi hanno saputo far conoscere le nostre qualità e raccogliere quello di buono che hanno trovate e portato tanto dove sono stati hanno lasciato il segno.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  38. Caro Adriano il mondo è pieno di italiani e dove si sono fermati hanno lasciato il segno.
    Ciao e buona giornata.
    Tomaso

    RispondiElimina
  39. Graziee Federeca della tua sempre gradita visita cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  40. Francesca carissima buona giornata anche a te, con un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  41. Stupendissimi sia i ricordi che le foto.
    Ciao, caro Tomaso, ti auguro un buon fene settimana, un abbraccio

    RispondiElimina
  42. Grazie cara Giglio delle tua gradita visita. buon fine settimana amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  43. Che splendida famiglia siete ! e come è bello ricordare i nostri cari, anche quando purtroppo non ci sono più. Ma saranno per sempre nei nostri cuori. un abbraccio caro Tomaso

    RispondiElimina
  44. Si cara Viola le visite che abbiamo fatto a Toronto sono sempre nel nostro cuore, le foto ci ritrai con Lino il più giovane dei fratelli ara del 1930 come lo sono io.Buona giornata amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  45. Caro Tomaso racconti bene anche con il blog.
    Anche se se fossi in te penserei di trasformarlo in un libro pensaci!
    Bacioni al passato e al presente. Ciao

    RispondiElimina
  46. Racconti sempre delle storie di vita vera meravigliose..che mi commuovono tanto.Una felice giornata e a presto!!

    RispondiElimina
  47. Cara Rosy ti ringrazio del tuo consiglio, dire il vero altarini hanno detto questo, io peró quel poco che scrivo é e resterà solo per me, a me basta raccontare il passato qualche volta il presente, tutto qui,anche la stria della mia vita in capitoli mi é sto consigliato di farlo, ho riflettuto e alla fine mi sento contento così.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  48. Cara Magica Zucca tutti abbiamo dei ricordi vissuti e solo di mettersi e provare a raccontare! Già non tutti lo sentono questo desiderio.
    Buona giornata cara amica,ora qui c é il sole.
    Tomaso

    RispondiElimina
  49. Bellissimo post, pieni di ricordi che riempono anche il nostro cuore. Complimenti anche per le foto. Buon fine settimana

    RispondiElimina
  50. Caro Tomaso, "Passato e Presente" ora non solo più tuo, anche quello della tua dolce metà, che bello!
    Quanti ricordi, per fortuna hai le fotografie che li documentano.
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  51. Cara Sabrina grazie della tua gradita visita una testimonianza che piace vedere che anche voi apprezzate questi ricordi.
    Tomaso

    RispondiElimina
  52. Gianna carissima, dici bene ora che ho iniziato parlare delle famiglie della Danila anche lei fa parte del passato e presente, le è molto piaciuto questo post.
    Buon fine settimana con un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  53. Una bella famiglia unita ed affiatata.... è bellissima!!!
    Bellissime le foto... che parlano di loro e di tutte le emozioni che hanno provato.
    Credo che davvero ne risulterebbe un libro molto interessante e bello.
    Ti auguro un felice fine settimana

    RispondiElimina
  54. Cara Zicin sono ricordi passati e li ricordo con molta nostalgia, ora i fratelli non ci sono più si sono formate delle piccole famiglie, anche li le cose sono cambiate come qui da noi. Buon fine settimana.
    Tomaso

    RispondiElimina
  55. ciao Tomaso
    buon fine settimana.
    Piacere anche di conoscere la famiglia di tua moglie.

    RispondiElimina
  56. buon sabato Tomaso.
    Qui il mio riscaldamento è piazzato tra 22 e 23 gradi.....quasi per tutto il dì!
    Lu

    RispondiElimina
  57. Cara Robby era giusto che parlasse anche di questa grande famiglia Breda. Buon fine settimana.
    Tomaso

    RispondiElimina
  58. ciao Tomaso, ormai mi sembra i far parte della tua bella famiglia!
    ti auguro un sereno e bianco week-end

    RispondiElimina
  59. Quasi quasi troppo da noi c è una legge che obbliga gli installatori a tenere gli riscaldamenti al massimo 21° questo controllo viene fatto ogni autunno da esperti e viene sigillato , gli impianti hanno una sonda esterna che regola la temperatura di riscaldamento secondo la temperatura esterna, insomma sono come gli orologi Svizzeri:).
    Buona giornata cara Lucia.
    Tomaso

    RispondiElimina
  60. Grazie cara Rita mi fa piacere di vedere che segui sempre il mio blog.
    Buon fine settimana in bianco.
    Tomaso

    RispondiElimina
  61. Ciao Nonnetto....come va??????
    Buona domenica.....raffy....

    RispondiElimina
  62. Cara Raffy, va molto bene e spero che continui qui fa molto freddo ma il riscaldamento va a perfezione.
    Un grazie infinito della tua gradita visita, voi mi fate stare miglio...
    Un abbraccio forte cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  63. Ciao Carissimo Prezioso Amico Mio nonché Stimatissimo Tommasone del mio Saracino Cuore...

    Tutto il mondo è paese, ma ciò che rende bello un paese o un luogo, sono soprattutto le persone che ci vivono con grande amorevole passione, persone come il tuo assai prezioso essere che possono rendere ogni luogo un paradiso....
    .

    RispondiElimina
  64. Grazie caro Raffaele la tua gradita visita mi a fatto molto piacere, le tue parole che vengono da un cuore sincero mi sono rimaste profondamente nel mio cuore.
    Buona domenica e a presto rileggerti.
    Tomaso

    RispondiElimina
  65. Rimango incantata a leggere le tue storie.
    Buona serata

    RispondiElimina
  66. Cara Fabi è sempre un piacere vederti, Le foto rappresentano vita vissuta, e ricordi che restano sempre nel cuore.
    Buona domenica cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  67. Grazie cavaliere della visita, e buona domenica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  68. Tomaso se vendi i diritti alla TV ci possono fare una serie televisiva.
    Hai una famiglia con storie interessanti.
    Buona domenica
    enrico

    RispondiElimina
  69. Caro Enrico sono storie che sono solo per gli amici dei blogger, è una cosa che cerco di trasmettere alle prossime nostre generazioni. Non dovrebbero mai dimenticare come era la vita in quei tempi.
    Buona domenica amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  70. Buona Domenica, spendiamo bene anche questo giorno, è una nuova possibilità.
    Apriamo le braccia alla vita. Un carissimo saluto!

    RispondiElimina
  71. Cara Mirta dici bene accogliamo questa domenica a braccia aperte e gioiamo alla vita.
    Tomaso

    RispondiElimina
  72. Ciao Tomaso è sempre un piacere passare da te perchè si trovano sempre cose interessanti. Le tue storie sono le storie anche dei nostri"vecchi" che non mi stanco mai di ascoltare e che proprio in questo momento critico ci devono far capire che la speranza e la fiducia non ci devono mai abbandonare!!!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  73. Cara Laura le esperienze vissute ci hanno insegnato che ci vuole forza e speranza che le cose possono anche cambiare. Ti racconto cosa mio figlio pensava 20 anni fa! diceva che con questo mondo fare una famiglia era da incoscienti, poi si ü sposato e la voglia di formare la famiglia le è improvvisamente venuto, oggi padre di due splendidi figli, mi rammentava tempo fa che se avrebbe incominciato prima ne avrebbe voluto di più...
    Ecco perché la speranza e l'ottimismo non deve mai mancare.
    Buon pomeriggio cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  74. ciao...è bello conoscere la vita di altre persone..le vicende sono sempre interessanti...ciao...luigina

    RispondiElimina
  75. Cara Luigina è bello vederti qui per contattare questi ricordi di parenti l'ontani esistenze formate da dure emigrazioni, Grazie amica. Ti auguro un buon inizio della settimana.
    Tomaso

    RispondiElimina
  76. le fotografie servono proprio a questo a rocordare coloro al quale vogliamo bene

    RispondiElimina
  77. Hai detto bene caro Carmine, anche se molti ci hanno lasciato rimangino sempre nei nostri ricordi.
    Tomaso

    RispondiElimina

Benvenuti qui cari amici e amiche, se poi volete lasciare anche solo un saluto, sarà sempre molto gradito.