calendario con data e orologio



Net-Parade

Migliori Siti

LETTORI FISSI

sabato 1 maggio 2010

PRIMO MAGGIO UN GIORNO CHE CI DEVE FAR RIFLETTERE

Buongiorno amici e amiche questa breve poesia questa la ho trovata girando in internet è dedicata a tutti i lavoratori! di ieri,di oggi, e di domani 1 maggio
Lavoro, lavoro,
gridano silenti
visi scavati
riflessi distolti
di Cristi in croce
raccogliendo speranze
inchiodate nel tempo.
Spasmi affamati
tengono cinghie
senza fori.
Suoni di note
accarezzano la memoria
di ieri, di oggi, di domani
Grida
a mani vuote
il destino
a noi amaro Buona giornata a tutti con un forte abbraccio. Tomaso

8 commenti:

  1. Ciao Lina buon primo maggio anche a te!
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. interessante il tuo blog. buon primo maggio

    RispondiElimina
  3. Buon giorno Alessandra e bello avere una nuova visita qui da me, i miei ricordi le sento più vitali vedendo tanta visite di giovani/e.
    Ho dato uno sguardo al tuo blog,
    lo trovo molto interessante e le tue amiche sono tante, spero di rivederti! un abbraccio forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Bella poesia, davvero.
    Anche oggi, come 50 o 100 anni fa il lavoro ed i lavoratori sono sfruttati e per loro vale la legge dell'usa e getta.
    Inoltre, trovare un lavoro è difficile, quasi impossibile.
    Ma speriamo tutti in un VERO cambiamento!
    Alcuni dei luoghi di cui parla nel blog li sentivo nominare da mio nonno, che in quelle zone combattè durante la I guerra mondiale... erano ricordi molto dolorosi sui quali comunque, preferiva sfumare.
    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  5. Caro Riccardo, mi ha fotto molto piacere la tua visita, specialmente nel sentire che il tuo nonno che ti avrà certamente rammentato, mio padre del 2892 combattente della prima guerra normale non amava parlarne della atrocità in specie di certi ufficiali che mandavano avanti le truppe poco armate, mi diceva per unire l'Italia è stato versato tanto sangue...
    Tornando al primo maggio purtroppo è una tragedia senza fine, speriamo come dici tu di un cambiamento, la speranza è sempre l'ultima a morire.
    Un caro saluto.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Un salutino veloce prima di tornare a lavorare caro Tomaso.
    A presto,
    Alexia

    RispondiElimina
  7. Un saluto da te Alexxia anche se è in fretta è sempre gradito!
    Buona giornata...

    RispondiElimina

Benvenuti qui cari amici e amiche, se poi volete lasciare anche solo un saluto, sarà sempre molto gradito.