calendario con data e orologio



Net-Parade

Migliori Siti

LETTORI FISSI

giovedì 8 aprile 2010

BUON POMERIGGIO AMICHE E AMICI

Carissimi sono appena tornato dall'ospedale. Ho visto che parecchi avete fatto un commento sulla visita di oggi. vi ringrazio immensamente, e rispondo qui a tutti voi. Dare una vera risposta ancora non è possibile. Il mio piede che da parecchio tempo mi da tanto fastidio ci sono già state fatte 2 risonanze magnetiche questa mattina è stata esaminata la seconda! risultato! un forte consumo osseo di artrosi, ma questo non può essere la causa dei forti dolori che si manifestano anche in un piccolo movimento del piede, quello che ora vogliono fare è vedere se ci sono dei piccoli frammenti polverosi ossei vaganti, lunedì prossimo dovo ritornare e mi faranno delle varie iniezioni le quali in una settimana dovrebbero darle la risposta di cosa devono fare, se va tutto come loro credono poi potranno intervenire chirurgicamente facendo una pulizia dell'interno del piede. Io sono tranquillo e credo ha quello che decideranno sia fatto per il mio bene. Nel l'ontano 1994 mi sono stati esportati dei frammenti da un gomito che aveva gli stessi sintomi, dopo non ho più avuto disturbi nel gomito. La cosa è che questo male deriva da artrosi di consumo delle superfici ossee e succede che si formano dei frammenti vaganti e purtroppo dove si fermano sono molto dolorosi. Quando ho visto quanta gente è molto e moltissimo peggio di me, mi è quasi venuto la voglia di gridare forte! QUANTO SONO FORTUNATO IO... Buona serata cari amici e amiche. Tomaso

12 commenti:

  1. Una bella notizia, Tomaso.
    Vedrai che tutto andrà bene.
    Non sapevo del male al piede...
    Ti faccio tanti cari auguri con un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Ciao Tomaso.. che punture sono quelle che devi fare?
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ciao cara Stella, sono quasi 2 anni che ha incominciato questo fastidio, prima con solo piccoli disturbi poi sempre più forte fino oggi che mi è molto difficile camminare, solo pochi amici sapevano di questo.
    Io sono per natura ottimista, credo che tutto andrà bene basta avere pazienza.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Ciao cara l'excessive (troppo
    lungo questo nome) le punture che faranno credo siano per colorare in caso ci siano piccoli frammenti
    per poi localizzarli.
    Buona serata cara amica.
    un forte abbraccio

    RispondiElimina
  5. Ciao Tomaso, mi sembra che i medici stiano finalmente individuando la causa dei tuoi dolori al piede, questo è positivo! Mi fa piacere il tuo ottimismo, in più ho notato la tua sensibilità verso coloro che stanno peggio di te.
    Buona serata, con un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Caro Tomaso, credo che stai in uone mani, vedrai che sarà come al gomito tutto si risolverà
    Un caro abbraccio e tanti auguri...
    tienici informati, che ci teniamo al nostro caro Tomaso.
    Ti abbraccio e ti lascio la mia mia buona giornata.

    RispondiElimina
  7. Ciao Sirio, avrai capito come stanno le cose del mio piede, se bene ricordo che mio padre soffriva pure di artrosi di consumo, penso che una parte sia cosa ereditaria genetica, io lo ho visto soffrire di questo, in quei tempi non c'erano quello che oggi possono fare per alleviare questo fastidio, come hai capito io guardo sempre quelli che vanno peggio,
    molte volte vado a fere visita di cortesia in una casa per anziani, li si vede
    molte cose veramente che si spera che non capiti a noi ma anche questo fa parte della vita.
    Un caro saluto con un abbraccio forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. Buon giorno a te cara Rosy,
    dici bene, mi sento veramente in buone mani, per questo sono sereno, in fondo ho tante cose che vanno bene, esempio ora che viene il bel tempo un giro in bicicletta lo posso fare qui abbiamo della grandi piste ciclabile molto sicure lontane dalle auto.
    Un caro saluto e un forte abbraccio... Tomaso

    RispondiElimina
  9. Un caro saluto e un abbraccio, paziente e mite Tomaso! Sei di una semplicità e di una bontà disarmanti!
    In bocca al lupo per il tuo piede...

    RispondiElimina
  10. Caro Pino le tue poche parole mi hanno fatto capire
    che essere semplici e sopratutto sinceri fai sempre nuovi amici...
    La mia lungo vita mi ha insegnato tanto, vedo che ogni giorno che passa dico forte ci sono! ringrazio tutti gli amici dei blog che mi fanno vivere una seconda giovinezza!!!
    Naturalmente virtuale.
    Buona giornata caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  11. Tomaso.
    Non perdere mai il tuo ottimismo,
    anche mio marito ha un problema al piede la diagnosi e tallonite , sembra che sia stato causato da un paio di scarpe troppo dure , e la guarigione e lunga ,può camminare poco e stare in ozio per molto tempo per lui è un dramma . Per fortuna è di carattere è sempre ottimista e dice: Passerà ...anche questa!
    Fai anche tu così e di!!a dà passà( deve passare!!!)
    AUGURI ... UN BACIONE LINA

    RispondiElimina
  12. La vita va sempre vissuta con il bene e purtroppo anche con il male! proviamo a pensare a quelli che non hanno mai speranza di bene...
    Tomaso

    RispondiElimina

Benvenuti qui cari amici e amiche, se poi volete lasciare anche solo un saluto, sarà sempre molto gradito.