calendario con data e orologio



Net-Parade

Migliori Siti

LETTORI FISSI

mercoledì 3 giugno 2009

OGGI HO SCELTO QUESTA POESIA PER TUTTI VOI

Il vento,
sulla scogliera, come soffia forte questa sera; ondate di ricordi, di baruffe e di bagordi, mi riportano ad un passato forse ormai dimenticato; provo un'emozione tanto forte com'è lontana ora la morte; cos'è la vita senza amore? E' solo un grande dolore; Perciò affretto i miei passi, lancio poi dei sassi; li guardo scendere nel mare, e li sto a guardare: anche noi come loro siamo, veloci sulla terra passiamo, poi ci perdiamo all'improvviso senza alcun preavviso. Come vedete però io ci sono e ci rimango e di sicuro avviserò se me ne andrò. Tomaso

4 commenti:

  1. Ciao dolce angelo...mammamia questa poesia è fantastica!brividi...sono felicissima che sei qui con tutti noi!!oddio che bello!!come stai?ti stai godendo le giornate in armonia con la tua dolce metà?mi auguro di si...ti voglio un mondo di bene,ti abbraccio forte,augurandoti una dolce serata.Bacioni.

    RispondiElimina
  2. Buongiorno cara amica, si sto abbastanza bene, come avrai visto domenica prossima vado in Italia fino fine luglio poi devo ritornare in ospedale per quel approfondimento per vedere da dove viene quei disturbi che non mi lasciano in pace.
    Devo poi confessare che ieri sera quelli del faro ci siamo trovasi in una conferenza su skype, immagina abbiamo chiacchierato per oltre 2 ore è veramente stato fantastico.
    Dimmi perché non vieni a vedere questo gruppo sempre in bun umore che siamo al faro, troverai di sicuro da ridere e come sai ridere fa bene alla salute.
    Ti abbraccio fortemente cara frufrupina, spero di leggerti presto,
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Buon giorno cara Stella è sempre un piacere vederti qui, ti auguro una buona giornata, Tomaso

    RispondiElimina

Benvenuti qui cari amici e amiche, se poi volete lasciare anche solo un saluto, sarà sempre molto gradito.