calendario con data e orologio



Net-Parade

Migliori Siti

LETTORI FISSI

lunedì 27 aprile 2009

INIZIO DELLA SETTIMANA CON UNA POESIA

SUL TRENO DELLA VITA Corre il treno del mio lungo viaggio, adesso ha come fretta di arrivare, di scaricarmi all'ultima stazione. Vorrei che rallentasse un pò il suo passo per soffermar lo sguardo tutt'intorno, per affacciarmi e respirar la vita e captare sorrisi e ricambiarli, per riempir le mani di qualcosa. Quando salivo ero accompagnato da amorevole gente ch'è poi scesa, allora il treno avanzava lento e scalpitava il cuor per arrivare; nei miei bagagli sogni ad occhi aperti, dopo le ambizioni, poi gli impegni; ora solo ricordi porto appresso, di momenti felici, fortunati, di volti amici e tenerezze avute, ma anche delusioni ed amarezze. Ma domina su tutto l'incertezza di cosa troverò alla stazione, e la paura di abbracciare il nulla mi fa talvolta perder la ragione. Ignazio Amico

8 commenti:

  1. caro Tomaso, ho visto il premio che hai ritirato e va benissimo così (te li meriteresti tutti)come sempre hai scelto una bellissima poesia, grazie!
    Buon inizio settimana, a presto
    Broccola Fiorella

    RispondiElimina
  2. Ciao Fiorella, vedi quando io scrivo da voi dovrò usare sempre il plurale vedo che vi intervallate, e questo mi piace, questa poesia la ho trovata in rete ed è veramente bella.
    Credo che dovrò pensarne una mia personale che tratta questo argomento. Vedremo se ci riesco! un forte abbraccio sincero,
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. E' bellissima Tomaso, aspetto la tua.

    RispondiElimina
  4. Hai trovato una poesia bellissima, caro Tomaso.
    Grazie per averla fatta conoscere.

    Un forte abbraccio.
    Lara

    RispondiElimina
  5. Cara Stella io non sono capace di scrivere poesie, sarà solo un mio pensiero di come vedo le cose
    L'idea è già ma dovrò vedere come mettere quelle poche parole.

    A presto cara amica,
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Ciao Lara, vedo che ti piacciono le poesie che riesco a trovare e che poi pubblico, vedendo questo proverò a mettere qualche pensiero personale.
    Naturalmente non saranno poesie! ma semplici mie vedute della vita. a rileggerti presto.
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. carissimo Tommaso, ho visto la poesia ora, ma nn ci capisco più niente da quando mi hai lasciato scritto nel commento di Freddie Mercury! io adoro i Queen e praticamente, so tutte le loro canzoni. mi daresti, per favore, le informazioni che mi hai detto di avere? quando hanno fatto il concerto a Roma io stavo in Austria e sarei voluta ritornare, ma la pena era il divorzio da mio marito...ahahhah fammi sapere se puoi. grazieeeeee un bacione. broccola Francesca

    RispondiElimina
  8. Ora andiamo troppo avanti cara Francesca la bene informata sui Queen e lei mia figlia io mi ricordo che sono andato con lei al concerto quando la casa disco grafica RCA nel l'ontano 1977 alla presenza dei Queen le è stato consegnato il disco doro eravamo invitati tutta la nostra famiglia.
    Ti manderò delle foto quando i Queen consegnano il disco doro a mia figlia.
    Domani guarda nella posta le troverai sono in bianco e nero state fatte del giornale Blik di Zurigo.
    Un abbraccio forte.
    Tomaso

    RispondiElimina

Benvenuti qui cari amici e amiche, se poi volete lasciare anche solo un saluto, sarà sempre molto gradito.